Aspetta con un'ascia l'uomo che ha messo incinta la figlia: 49enne macedone in manette

2' di lettura 17/11/2021 - Ha comprato una grossa ascia, poi si è messo ad aspettare l'uomo che aveva messo incinta la figlia fuori dalla fabbrica di Corridonia dove lavora. Ma è finito in manette con l'accusa di tentato omicidio.

Protagonista della vicenda un macedone di 49 anni residente in provincia di Macerata, arrestato martedì pomeriggio dai carabinieri della Stazione di Corridonia per i reati di atti persecutori e tentato omicidio.

I militari sono intervenuti in via Lorenzo Lotto di Corridonia su richiesta della titolare di un’azienda artigianale di calzature, la quale aveva visto il macedone sostare fuori dalla ditta con fare minaccioso. Infatti, era ferma intenzione dell'uomo quella di attendere l’uscita di un operaio della ditta di origine albanese per colpirlo con una scure da boscaiolo che custodiva nella propria autovettura. Tanto rancore è nato dopo aver scoperto che la figlia di 19 anni si trova in stato interessante a seguito della relazione avuta con l’operaio albanese, già padre e di molti anni più grande della ragazza.

L’ascia, della lunghezza di 70 centimetri e del peso di 1,4 kg, acquistata poco prima in un negozio della zona, è stata sequestrata insieme a 5 coltelli da cucina di grosse dimensioni trovati nella sua abitazione a seguito di perquisizione. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Ancona in attesa dell’udienza di convalida davanti al Gip del Tribunale di Macerata.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".
Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città Whatsapp Telegram
Ancona 350.0532033 @VivereAncona
Ascoli 353.4149022 @VivereAscoli
Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Civitanova 348.7699158 @VivereCivitanova
Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Fano 350.5641864 @VivereFano
Fermo 351.8341319 @VivereFermo
Jesi 371.4821733 @VivereJesi
Macerata 328.6037088 @VivereMacerata
Osimo 320.7096249 @VivereOsimo
Pesaro 371.4439462 @ViverePesaro
Recanati 366.9926866 @VivereRecanati
San Benedetto 351.8386415 @VivereSanBenedetto
Senigallia 351.7275553 @VivereSenigallia
Urbino 371.4499877 @VivereUrbino

di Roberto Scorcella
robertoscorcella@viveremacerata.it





Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2021 alle 10:45 sul giornale del 18 novembre 2021 - 973 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, corridonia, tentato omicidio, albanese, ascia, articolo, macedone, roberto scorcella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cuAS





logoEV
logoEV