La scuola in tempi di emergenza, presentazione all’Istituto Agrario

2' di lettura 07/12/2021 - “Storia di Scuole nelle Marche”. La scuola in tempi di emergenza è la presentazione che l’Istituto Agrario ha ospitato nei giorni scorsi nella sua aula magna Strampelli. Organizzata dall’Istituto Storico di Macerata, è stata l’occasione per illustrare il nuovo numero della rivista di storia regionale Marca/Marche, dedicato alle scuole marchigiane.

All’incontro, moderato dalla dott. Annalisa Cegna, hanno partecipato l’assessore comunale alla Cultura e all’Istruzione Katiuscia Cassetta, la dirigente scolastica Maria Antonella Angerilli e i docenti Marco Moroni, Grazia Di Petta e Mirko Grasso. Durante la presentazione, partecipata da numerosi professori, tra cui l’ex dirigente Aldo Rinaldi, e i docenti referenti della biblioteca scolastica di differenti istituti scolastici aderenti alla rete provinciale delle biblioteche, di cui l’IIS “Garibaldi” è capofila da anni, è stata ricordata la storia dell’Istituto maceratese, attraverso una ricerca condotta nei documenti presenti nell’archivio della scuola e a una serie di eventi che hanno caratterizzato la storia del Paese nel corso degli ultimi due secoli. Evidenziati da tutti i relatori gli aspetti che riguardano progettualità, lavoro, innovazione, che hanno da sempre caratterizzato il mandato formativo dell’Istituto, e le sfide che sono state fronteggiate e quelle da affrontare: i conflitti bellici e la ricostruzione, le crisi economiche, il terremoto, la pandemia, fino ad arrivare alla visione di scenari altamente tecnologici per offrire agli studenti quelle chiavi interpretative e professionali da spendere nel mondo del lavoro.

Tra i partecipanti, gradito l’intervento dell’ex allievo Giuseppe Bordoni, che ha di fatto portato avanti quei valori di solidarietà, accoglienza, tutela e salvaguardia del patrimonio naturalistico e faunistico sia nel lavoro in qualità di Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato a Macerata, sia nella vita privata, per questo insignito della nomina a Cavaliere e a Ufficiale al merito della Repubblica, valori che la scuola, forte della sua tradizione, persegue nell’azione di educazione e formazione degli studenti e che sono parte della Costituzione Italiana.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2021 alle 13:02 sul giornale del 09 dicembre 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cyEg





logoEV