contatore accessi free

Classe di merito cos'è e come viene calcolata

Assicurazione Auto Zurich Connect 3' di lettura 23/12/2021 - La classe di merito potrebbe essere equiparata a una sorta di lista buoni/cattivi. Un registro in cui ci vengono assegnati voti sulla base del nostro comportamento al volante. E, se sei stato bravo, puoi pagare meno la tua assicurazione auto. Vediamo come funziona e su cosa si basa la classe di merito.

LA CLASSE DI MERITO: BUONI O CATTIVI GUIDATORI?

Il calcolo della classe di merito si basa sul parametro “meritocratico” ossia quanto sono stato bravo a non causare incidenti. Indica infatti la sinistrosità del singolo assicurato e può avere ripercussioni a lungo termine. Ovviamente più basso è il numero degli incidenti, maggiore è la classe di merito il che si traduce in un minore importo del premio assicurativo. In ambito assicurativo si parla infatti di bonus/malus.

BONUS /MALUS: COME FUNZIONA?

Con il bonus/malus si intende offrire un valore all’automobilista sulla base del suo comportamento alla guida e alla probabilità che provochi incidenti stradali. Questo comportamento si basa sulla sua storicità da quando ha preso la patente fino a oggi. A ogni automobilista, infatti, sulla sua RCA viene assegnata una classe di merito, valore questo fondamentale nel calcolo del premio di assicurazione.

CLASSE DI MERITO: UN VOTO ALLA NOSTRA CONDOTTA ALLA GUIDA

La classe di merito potrebbe definirsi un voto alla nostra condotta alla guida. Serve alle compagnie per valutare il rischio (e dunque i costi che dovranno sostenere) legato al nostro comportamento: più sinistri provochiamo, meno siamo affidabili e più risulteremo un costo elevato per la compagnia di assicurazioni. Sono dette universali perché valgono per tutte le compagnie, così da poter passare da una compagnia all’altra senza che la nostra valutazione cambi, sono un punto di riferimento.

TROPPI SINISTRI? LA TUA CLASSE PEGGIORA

Da neopatentato la tua classe di merito sarà quella più alta perché la compagnia di assicurazione non avendo uno storico per giudicarti, ti considera un “rischio”. Ecco perché spesso c’è la possibilità di usufruire della Legge Bersani (d.l. 223 del 4 luglio 2006) grazie alla quale che ha preso da poco la patente può ereditare la classe di merito di un convivente o un familiare. Ogni 10 mesi la classe di merito viene aggiornata in base al tuo comportamento durante l’anno.

QUANTE SONO LE CLASSI DI MERITO?

Le classi di merito sono 18 e la tua appartenenza a una di queste classi è obbligatoriamente riportato nell’attestato di rischio che comunque, è sottoposto a verifiche periodiche da parte dell’IVASS (l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni). Ecco perché per calcolare un preventivo non serve più fornire l’attestato di rischio cartaceo, ma si può fare tutto direttamente online: le compagnie attingono direttamente all’archivio telematico in cui risulta il tuo storico.

BONUS MALUS E POLIZZA AUTO

Se la tua situazione bonus/malus si aggiorna automaticamente, puoi sperare di vedere migliorare il premio dell’assicurazione auto semplicemente comportandoti bene alla guida. Puoi calcolare subito la tua RCA richiedendo un preventivo online, ma ricorda che la classe di merito incide sul contratto base e non sulle garanzie accessorie che decidi di aggiungere.






Questo è un articolo pubblicato il 23-12-2021 alle 17:23 sul giornale del 23 dicembre 2021 - 132 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cBIb


logoEV
logoEV