contatore accessi free

Cresce il numero dei positivi: possibili disservizi per il servizio rifiuti per le persone in quarantena

cosmari 1' di lettura 28/12/2021 - Si informa che a seguito dei continui aggiornamenti del registro dei contagiati e delle persone in quarantena, si potrebbero verificare dei disservizi nella tempestiva consegna e ritiro dei sacchetti e del materiale informativo riservato a coloro posti in quarantena perché contagiati o perché entrati in contatto con persone risultate positive al virus.

La situazione potrebbe essere conseguente della non tempestiva comunicazione da parte degli enti preposti, derivante dalle difficoltà scaturite dal grande numero di positivi. Analoghi disservizi potrebbero verificarsi nei servizi sul territorio, a causa dell’estendersi dei contagi, sia nella pulizia aree che nella raccolta porta a porta, nonostante l’abnegazione del personale e l’organizzazione attuata tesa a garantire i servizi prioritari.

Si coglie anche l’occasione per invitare i cittadini alla massima collaborazione e al rispetto delle regole e degli orari, agevolando il lavoro del personale in servizio ed evitando comportamenti non consoni come quelli di gettare a terra mascherine chirurgiche e fazzoletti di carta che vanno, invece, conferiti nei cestini dell’indifferenziato o comunque nei sacchetti gialli dei rifiuti indifferenziati. Si ricorda che il numero verde gratuito del Cosmari è a disposizione per informazioni e/o segnalazioni ed è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 14 e il sabato dalle ore 8 alle ore 12.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-12-2021 alle 17:41 sul giornale del 29 dicembre 2021 - 244 letture

In questo articolo si parla di attualità, cosmari, consorzio smaltimento rifiuti macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cCmY





qrcode