Corsa al vaccino, delirio all'open day alle Terme Santa Lucia (foto e video)

1' di lettura 08/01/2022 - Centinaia di persone in coda già prima che sorgesse il sole, auto parcheggiate in ogni dove, dosi a disposizione non sufficienti per tutti coloro che volevano vaccinarsi.

L'open day vaccinale programmato per questa mattina alle Terme Santa Lucia ha visto un vero e proprio "assalto" all'hub, da parte di persone a caccia dell'ormai indispensabile green pass.

Un migliaio, probabilmente molti di più, i cittadini che si sono riversati già a notte fonda in quello che era uno dei due punti indicati dalla Regione Marche per l'Area Vasta 3 in provincia di Macerata. Alle 5 di questa mattina già più di dieci le persone in fila, alle 6 e mezza più di 250 (con l'inevitabile rischio di pericolosi assembramenti) e così via, a fronte di poco più di 350 dosi disponibili. Estremamente difficile la gestione di un numero così alto di utenti, ma la risposta del personale sanitario delle Terme Santa Lucia è stata impeccabile per professionalità ed efficacia. Ma, come detto, non è stato possibile riuscire ad accontentare tutti.

Una situazione, comunque, "inaccettabile" per la Cgil Macerata che ha espresso un giudizio durissimo: "Questi sono i risultati di una politica sanitaria regionale fallimentare, che si basa solo sulla propaganda. Centri vaccinale sottodotati e disorganizzati, figure professionali sottratte alle attività sanitarie ordinarie, un sistema al collasso, tutto questo ricade sulla salute dei cittadini (vedi il video sotto)".








Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2022 alle 13:25 sul giornale del 10 gennaio 2022 - 1701 letture

In questo articolo si parla di attualità, vaccinazione, open day, Riccardo Antonelli, articolo, terme santa lucia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cD4C





logoEV
logoEV