Macerata, abusa sessualmente della figlia 14enne: arrestato

2' di lettura 09/01/2022 - Un uomo di 44 anni di origini guineane è stato arrestato a Macerata dalla polizia con l'accusa di aver abusato sessualmente della figlia minorenne.

In mattinata, i poliziotti della Squadra Mobile, diretti dal Commissario Capo Matteo Luconi, hanno messo le manette ai polsi di B. M., 44 anni, gravemente indiziato di aver compiuto, in tre distinte occasioni, abusi sessuali nei confronti della figlia 14enne, sfruttando la sua posizione di autorità paterna rispetto alla vittima.

L’ordinanza, adottata dal Gip presso il Tribunale di Macerata Bonifazi, applica la custodia cautelare in carcere nei confronti dell’uomo, accogliendo in questo modo l’ipotesi accusatoria formulata dalla Procura della Repubblica di Macerata all’esito dell’attività investigativa. Questa ha preso avvio lo scorso novembre, quando la minore, in lacrime, ha chiamato il numero unico di emergenza per richiedere aiuto.

Le indagini, supportate da attività di intercettazione telefonica e ambientale ormai conclusa, hanno permesso di far luce su una serie di abusi subiti, a partire dalla scorsa estate, dalla ragazzina, la quale ha trovato il coraggio di raccontare agli inquirenti, in sede di audizione protetta, tutti i tre gli episodi di abuso. Questa mattina, i poliziotti hanno fatto irruzione a casa dell’uomo, a Macerata, per eseguire la misura cautelare. Una volta accompagnato in Questura e foto-segnalato, il soggetto è stato portato in carcere a Bologna. La minore è stata collocata in una comunità protetta.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".
Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città Whatsapp Telegram
Ancona 350.0532033 @VivereAncona
Ascoli 353.4149022 @VivereAscoli
Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Civitanova 348.7699158 @VivereCivitanova
Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Fano 350.5641864 @VivereFano
Fermo 351.8341319 @VivereFermo
Jesi 371.4821733 @VivereJesi
Macerata 328.6037088 @VivereMacerata
Osimo 320.7096249 @VivereOsimo
Pesaro 371.4439462 @ViverePesaro
Recanati 366.9926866 @VivereRecanati
San Benedetto 351.8386415 @VivereSanBenedetto
Senigallia 351.7275553 @VivereSenigallia
Urbino 371.4499877 @VivereUrbino

di Roberto Scorcella
robertoscorcella@viveremacerata.it





Questo è un articolo pubblicato il 09-01-2022 alle 18:07 sul giornale del 10 gennaio 2022 - 1717 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, macerata, arresto, abusi sessuali, articolo, roberto scorcella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cEbO





logoEV