Elezioni comunali Corridonia, il centrodestra unito: "Città isolata finita in un buco nero"

Corridonia 3' di lettura 25/01/2022 - Soltanto pochi mesi ci separano ormai dalla scadenza elettorale che chiamerà i cittadini di Corridonia al rinnovo del Sindaco e dell’amministrazione comunale.

Come coordinatori dei partiti Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e Udc, da diverse settimane ci stiamo confrontando con la ferma volontà di affrontare l’appuntamento elettorale come centrodestra unito e con la responsabilità di dare una nuova amministrazione alla nostra città, da 5 anni ferma e che ha perso treni importanti.

Corridonia si è trovata all’interno di un buco nero dove l’assenza di politica e relazioni forti con i partiti, nonché la lontananza dalle istanze che contano ai livelli più alti, l’ha condannata a un isolamento che, solo per fare un esempio recente, ha visto non eleggere nemmeno un consigliere provinciale nella scorsa tornata. Oggi anche a Corridonia è presente unito e determinato il centrodestra.

Si tratta di quel centro destra che governa le Marche, la Provincia di Macerata e le città principali della nostra Provincia: anche nella nostra città abbiamo l’obiettivo di portare all’attenzione dei cittadini la migliore proposta che possa essere sintesi delle varie realtà sociali ed economiche del territorio e che dia una sterzata decisa al modo di amministrare la cosa pubblica da parte della Giunta Cartechini. Questi obiettivi possano essere perseguiti amministrando con competenza, impegnandosi nell'ascolto e nel cercare di risolvere i problemi dei cittadini, ripartendo da una politica che abbia origine dal basso, nei territori, fra le persone.

Sarà nostro impegno dare voce a tutte le associazioni che a Corridonia operano nel campo dello sport, della cultura e del sociale, perché siamo fortemente convinti dell’importanza che queste hanno nell’educazione dei nostri giovani. Dagli incontri che abbiamo avuto è emersa la ferma volontà delle forze di centrodestra di presentarsi alle prossime elezioni unite per condividere un percorso che faccia tornare a Corridonia la politica e le restituisca quella centralità ed importanza che negli ultimi anni ha perso. Per fare questo, sarà necessario il dialogo ed il confronto con tutte le altre forze politiche e civiche che vorranno condividere insieme a noi un percorso per consentire a Corridonia di avere una nuova amministrazione fatta di persone competenti, oneste, trasparenti e capaci di avere un confronto leale per il bene di tutta la città.

Vogliamo che la nuova amministrazione che si insedia sia immediatamente operativa, che abbia esperienza specifica, pronta e capace ad affrontare le opportunità per lo sviluppo della città, che sappia interagire fin da subito con le istituzioni regionali, nazionali e comunitarie, perché Corridonia ha già perso troppe occasioni e non può permettersi di perderne altre. Siamo consapevoli che si tratta di una sfida difficile, fortemente impegnativa. Ma si tratta di una responsabilità che vogliamo assumerci in pieno insieme a tutti quelli che insieme a noi vorranno percorrere questa strada, consci della fondamentale importanza che la scadenza elettorale delle Comunali rappresenta per Corridonia.


da Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia e Udc





Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2022 alle 18:29 sul giornale del 26 gennaio 2022 - 155 letture

In questo articolo si parla di politica, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cHtW





logoEV
logoEV