La Med Store Tunit Macerata torna a giocare in casa: "Nonostante le difficoltà il gruppo è unito"

2' di lettura 25/02/2022 - La Med Store Tunit torna al Banca Macerata Forum per la sfida contro la Geetit Bologna, 8° giornata del girone di ritorno anticipata a sabato ore 20.30.

La squadra ospite è in piena lotta salvezza, occupa il penultimo posto in classifica ma arriva da una bella vittoria casalinga nell’ultima partita, un 3-2 ai danni della Sol Lucernari Montecchio Maggiore. Si presenta al Banca Macerata Forum decisa a conquistare punti fondamentali per la salvezza, contro una Med Store Tunit che invece è ancora in corsa per la parte alta della classifica. Dopo le ultime sconfitte subite e l’esonero di Adriano Di Pinto i biancorossi sono chiamati ad una reazione davanti ai propri tifosi.

Il centrale Gabriele Robbiati, Capitano della Med Store Tunit, ne ha viste tante in carriera e rappresenta uno dei punti di riferimento per la squadra, soprattutto in momenti complicati come questo. “Nonostante le difficoltà il gruppo è unito, lavora bene e siamo convinti di poter uscire da questa fase. Siamo pronti ad accogliere il nuovo coach e impegnarci per ripartire; dispiace per il rapporto che si è interrotto con Adriano Di Pinto, sono cose che succedono nello sport soprattutto quando i risultati non arrivano. Quest’anno stiamo affrontando diversi infortuni importanti che ci hanno rallentato, ma quando il gruppo è al completo possiamo giocarcela contro tutti”.

La squadra ha dimostrato di poter superare fasi critiche nel corso della stagione e vi aspetta una parte finale di campionato ancora apertissima. “Siamo in corsa per i primi posti. Dobbiamo rimanere concentrati sull’obiettivo, riprendere a fare punti e assicurarci la posizione migliore per i Play-Off. Soprattutto arrivarci nella migliore condizione, recuperando la forma. Ci sarà d’aiuto anche la sosta della prossima settimana”.

Intanto domani sera la sfida contro Bologna, entrambe le squadre sono a caccia di punti fondamentali. “Sappiamo che non è mai semplice incontrare avversari in lotta per la salvezza. Lo abbiamo visto a Belluno, mi aspetto che Bologna giochi a viso aperto, lottando su ogni pallone; noi non dobbiamo abbassare la guardia e prendere il controllo del gioco. Ci serve una vittoria, per la classifica e per il morale, in modo da arrivare alla pausa con più tranquillità e poterci concentrare sul resto della stagione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2022 alle 14:48 sul giornale del 26 febbraio 2022 - 113 letture

In questo articolo si parla di sport, Pallavolo Macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cN6r





logoEV
logoEV