contatore accessi free

Il teatro di Montefano riapre con un cartellone tutto al femminile

3' di lettura 04/03/2022 - Ieri pomeriggio, nella splendida Sala dei Poeti – Foyer del Teatro La Rondinella di Montefano – il Sindaco Angela Barbieri e Marco Bragaglia, Presidente dell’Associazione Culturale La Rondinella, hanno presentato il Cartellone della Stagione Teatrale Primavera 2022.

La Donna è centrale in questo percorso artistico: individuata coralmente come la figura principale della rinascita post pandemia, è anche il fil rouge del Calendario degli Eventi in Cartellone. Incontri, dibattiti, concerti e spettacoli che vedono un Universo Femminile vario, energico e ricco di talento al centro della programmazione: eventi sull’Arte di essere Donna, con affascinanti artiste che metteranno in scena performance attualissime e coinvolgenti, toccando tutte le corde che vibrano in questo variegato mondo.

“Non solo Arte – spiega il Sindaco Angela Barbieri – metteremo in scena anche incontri con professioniste e scrittrici marchigiane, donne che con la loro testimonianza ed il loro lavoro sono di aiuto e supporto ad altre donne.”

Si parte sabato 5 marzo con “Una Donna. Viaggio tra condizionamenti e stereotipi”, incontro dibattito con la Dottoressa Margherita Carlini, Psicologa Clinica, Psicoterapeuta e Criminologa Forense, esperta di violenza contro le donne e condotte maltrattanti. L’8 marzo “Tu danzavi per me” ci racconta di come tali comportamenti rischiano di essere reiterati di padre in figlio: l’intervento di rottura di questa catena da parte della Madre toglie appoggio e sostegno al Figlio quando usa violenza nei confronti di una ragazza minorenne. Una presa di coscienza forte, che culmina con il recupero del rispetto di sé. Domenica 19 Marzo Jennifer Cabrera Fernandez ci porta in un mondo nuovo. La cantante ed etnocoreografa interpreta canti antichi di tradizione e ispirazione dello sciamanesimo messicano, con passi e danze dal sapore ancestrale. Nell’atmosfera iniziale saremo subito trasportati dalla sonorità e potenza vocale dell’artista con canti che ci condurranno nella parte onirica e, subito dopo, verso il risveglio. Il passaggio verso la terza radice, quella africana, sarà introdotto attraverso il racconto, l’equilibrio e il riacquisto del potere femminile tramite la preghiera.

La performance sarà accompagnata da Nicola Di Caprio alle percussioni. Si prosegue, il 2 aprile, con il Quartetto F.A.T.A. ovvero quattro bravissime musiciste che, con il loro originale spettacolo “L’Arte di essere Donne”, giocheranno con gli stereotipi che la modernità ha costruito sull’Universo Femminile. Yoko Yamada, comica giappo/bresciana classe 1993, porta sul palco – con uno stile nuovo ed una narrazione esilarante – la sua battaglia per trovare un equilibrio nella sua quotidianità, tra equivoci e contraddizioni. In scena il 9 aprile.

“Donne all’Opera” il 27 marzo e “Dall’Opera all’Operetta” il 7 maggio portano a Teatro il contributo della Musica al Femminino. Mirca Rosciani e Alessandro Benigni provengono dall’Accademia d’Arte Lirica di Osimo, fondata nel 1979, che cura il perfezionamento nel Canto di giovani talenti provenienti da tutto il mondo, sotto la guida di docenti d’indiscussa fama. Domenica 8 Maggio incontreremo Alessandra Piccinini e Rita Angelelli, nell’incontro dibattito “Donne nell’Editoria Marchigiana”. La prima, avvocato amministrativista, ha scritto il suo primo romanzo “Il Portone Rosso” nel 2019 per proseguire la sua attività di scrittrice con “Il Signore Lucente”, entrambi applauditissimi dalla critica letteraria. Rita Angelelli, Direttore Editoriale della Casa Editrice Le Mezzelane, unisce armoniosamente la sua attività professionale con la passione per la scrittura: ha pubblicato nel 2013 la sua opera prima “Istinti & Passione”, seguita da “Le Confessioni di Eva”. “Un cartellone che è stato appositamente pensato per far risplendere il ruolo e l’importanza delle Donne nella nostra società, dimostrando ancora una volta la stringente necessità di una sempre maggiore attenzione verso le figure femminili e il loro talento” afferma Marco Bragaglia nel suo intervento durante la Presentazione. Presenti all’Evento anche l’Avvocato Piccinini e l’imprenditrice montefanese Sabrina Storani, titolare di Sabry Maglieria, che con il loro intervento hanno contribuito a dare un’immagine a tutto tondo del mondo femminile.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2022 alle 17:35 sul giornale del 05 marzo 2022 - 163 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, montefano, comune di montefano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cPJn





logoEV