Il giurista Mazzamuto a Unimc

1' di lettura 21/03/2022 - Salvatore Mazzamuto, emerito di diritto civile all’Università di Roma Tre, già membro del Consiglio superiore della magistratura e sottosegretario al Ministero di grazia e giustizia, aprirà il convegno “Il problema della tutela della volontà del testatore alla luce dei limiti dell’ordinamento giuridico”, che si terrà giovedì 24 marzo dalle 9 al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Macerata, in presenza e online via Teams.

Tra i molteplici e prestigiosi incarichi accademici, Mazzamuto è stato preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Palermo, direttore della Scuola dottorale internazionale “Tullio Ascarelli”. Dal 1998 al 2002 è stato membro laico del Consiglio Superiore della Magistratura e ha rivestito il ruolo di consigliere del Ministro della giustizia (2008-2011), sottosegretario alla giustizia (2011-2013), consigliere giuridico del vicepresidente del Consiglio (2013-2014), dei Ministri dell’interno e degli Esteri. Il convegno sarà moderato da Enrico Damiani e Francesco Gambino, ordinari di diritto civile dell’Ateneo maceratese, e vedrà gli interventi anche di Giuseppe Werther Romagno dell’Università di Sassari, Sandro Nardi dell’Università di Foggia, Giorgia Vulpiani, ricercatrice Unimc di diritto privato, e Chiara Iorio, assegnista di ricerca.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2022 alle 12:34 sul giornale del 22 marzo 2022 - 118 letture

In questo articolo si parla di attualità, università, macerata, università di macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cTMr





logoEV
logoEV