contatore accessi free

In tanti per la camminata di San Patrizio a Treia, anche alcune famiglie ucraine tra i partecipanti

1' di lettura 21/03/2022 - In occasione delle festività del patrono della città si è svolta la “Camminata di San Patrizio” che ha visto la partecipazione di un centinaio di persone tra cui alcune famiglie di ucraini.

L’iniziativa è stata organizzata da Unione Sportiva Acli Marche Aps, U.S. Acli provinciale Ascoli, Fermo e Macerata, Asd Green Nordic Walking, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Treia, nell’ambito del progetto “Facciamo rete – Terzo settore Marche per l’emergenza Covid19, finanziato dalla Regione Marche con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali”.

Alla presenza del sindaco Franco Capponi il gruppo dei podisti ha attraversato un fantastico percorso, partendo dalla centralissima Piazza della repubblica, toccando via Garibaldi (Casa Dolores Prato) per poi raggiungere l’area dell’antica Treia nei pressi del Santuario del Santissimo Crocifisso e visitare il museo civico archeologico sotto la guida del direttore prof. Enzo Catani. E’ stata dunque una camminata che ha abbinato l’attività fisica ad una maggiore conoscenza delle ricchezze culturali, storiche ed architettoniche del territorio attraversando anche zone ricche di verde in una splendida mattinata quasi primaverile.


   

da Organizzatori





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2022 alle 12:31 sul giornale del 22 marzo 2022 - 259 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/cTMe





logoEV
logoEV