contatore accessi free

Badge di cantiere al centro fiere di Villa Potenza: "Marchiori rispetti gli impegni"

1' di lettura 01/04/2022 - Feneal UIL — Filca CISL e Fillea CGIL della Provincia di Macerata intendono richiamare l'assessore Andrea Marchiori agli impegni sottoscritti da più di un anno, quando si è firmato il protocollo d'intesa per l'utilizzo del badge di cantiere e del certificato di congruità relativamente ai lavori del nuovo Centro Fiere di Villa Potenza.

Infatti, nonostante i numerosi solleciti inviati dalle scriventi OO.SS. di categoria rispetto alla necessità di fissare un ulteriore incontro per ribadire che non esistono impedimenti rispetto alla praticabilità di quanto sottoscritto, l'amministrazione del Comune di Macerata ancora non si rende disponibile.

Ribadiamo pertanto che la normativa sulla privacy, dietro cui l'amministrazione continua a trincerarsi, non rappresenta assolutamente un ostacolo e le problematiche evidenziate dall'assessore Marchiori sono facilmente risolvibili come rappresentato nell'ultimo incontro che risale ormai a Luglio dello scorso anno. Proprio al termine di quell'incontro ed in ragione degli elementi dirimenti rappresentati (codice appalti) siamo stati rassicurati che avremmo ricevuto una nuova convocazione in breve tempo; stiamo aspettando da 8 mesi nonostante le ripetute sollecitazioni inviate.

E' d'uopo inoltre ricordare che rispetto a questo tipo di cantieri, è intervenuta anche una legislazione nazionale che di fatto impone dal 1 novembre scorso alle imprese edili impiegate di richiedere la certificazione della congruità; rendendo di fatto obbligatori elementi sostanziali presenti nel protocollo in oggetto.


da Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2022 alle 15:36 sul giornale del 02 aprile 2022 - 152 letture

In questo articolo si parla di economia, Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cWTa





logoEV