Perde il portafoglio e lo scrive su Facebook: riconsegnato con soldi e documenti

Portafoglio 2' di lettura 04/04/2022 - I social network sono spesso considerati una perdita di tempo se non addirittura un mezzo per riversare online odio, violenze di ogni genere e invidia sociale. A volte però capita che possano essere un valido e utile mezzo per comunicare con la propria comunità e i propri compaesani, proponendo idee, consigli, appelli e magari anche richieste di aiuto.

E’ ciò che è successo a un nostro lettore, Guido Palazzolo di Casette Verdini che ci racconta quanto successogli sabato mattina: “Ero appena uscito di casa con in braccio mia figlia di pochi mesi; dovevo sistemarla nel seggiolino dell’auto e fra le tante cose che avevo in mano, c’era anche il portafoglio che ho dovuto appoggiare momentaneamente nel tettuccio dell’auto, il tempo di agganciare la bimba. Neanche a dirlo… l’ho dimenticato nel tettuccio e sono partito! Me ne sono ricordato solo nel tardo pomeriggio e dopo aver fatto un giro nel quartiere mi ero rassegnato ad aver perso soldi e documenti, oltre a foto ricordo dei miei cari. Domenica mattina però ho deciso di fare un tentativo facendo un appello agli abitanti del quartiere tramite una nota pagina Facebook locale. Con mia grande sorpresa nel pomeriggio mi contatta una ragazza di nome Melania che mi dice di aver trovato il portafoglio mentre passeggiava con il cane lungo la statale che va verso Sforzacosta e che me l’avrebbe portato in serata. Detto fatto: ho riavuto il portafoglio con tutti i documenti e tutti i soldi che avevo dentro (circa 160 euro) e questa dolcissima ragazza, Melania, non ha neanche richiesto né accettato alcuna ricompensa. Credo che questi episodi, anche se semplici e banali, vadano raccontati perché non sono gesti scontati e contribuiscano a creare quel senso di appartenenza tipico delle piccole comunità dove anche se non ci si conosce proprio tutti, ci si spende comunque per gli altri, anche se perfetti sconosciuti”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente al giornale desiderato nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "Notizie on".
Per Telegram cliccare il canale desiderato e iscriversi.

Giornale Whatsapp Telegram
Vivere Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Vivere Macerata 328.6037088 @VivereMacerata





Questo è un articolo pubblicato il 04-04-2022 alle 22:34 sul giornale del 05 aprile 2022 - 997 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cXCU





logoEV