contatore accessi free

Parte il corso di formazione per medici del 118

2' di lettura 13/04/2022 - Maria Celeste ha 27 anni ed è di Macerata, si è laureata e da qualche mese esercita in una RSA ma ha sempre sognato di lavorare nel 118. E’ una dei 12 medici che hanno deciso di partecipare al Corso di Formazione per i medici del 118 organizzato da Regione Marche ed Asur.

Un corso della durata di almeno 4 mesi che prevede non meno di 300 ore, da svolgere prevalentemente con esercitazioni e tirocini pratici, con una parte teorica in parte in presenza e in parte in e-learning.

Si tratta di una formazione sul campo, e quindi altamente professionalizzante. La prima lezione si è tenuta presso la sede della Regione Marche e l’Assessore alla Sanità Filippo Saltamartini intervenendo, dopo aver ascoltato le spirazioni di tutti i partecipanti, ha sottolineato che il 118 è un servizio indispensabile perché la Sanità Pubblica non può prescindere da Pronto Soccorso e 118.

“La nostra battaglia sarà quella di far sì che possiate avere dei trattamenti più adeguati – ha aggiunto – avendo il grande impegno dei servizi notturni e festivi. Ma questo lavoro è altamente formativo e i sacrifici che farete serviranno a temprare il vostro carattere e a migliorare la vostra formazione. Tutti i medici – ha concluso – dovrebbero trascorrere un anno nel 118”.

I partecipanti sono tutti giovani medici (l’età media è di 30 anni), che hanno avuto il corso finanziato in parte dalla Regione e che verranno comunque rimborsati per intero a seguito del convenzionamento per l’attività di emergenza sanitaria territoriale. Il loro tutoraggio si concluderà il 31 agosto, seguiranno quiz, prove orale e pratica. Arrivano da tutta la Regione e potranno dare una risposta alla carenza che si registra ormai da anni sul territorio. La prima giornata è stata l’occasione per presentare il programma del corso. Nadia Storti, oggi Direttrice Generale di Asur Marche, ha condiviso con i partecipanti le sue prime esperienze in ambulanza. Ermanno Zamponi, Direttore della Centrale Operativa del 118 di Macerata ed Ancona, che da anni lavora in 118 e che sarà tra gli insegnanti del corso, ha raccontato la bellezza di un lavoro che non si è mai pentito di aver scelto.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2022 alle 17:40 sul giornale del 14 aprile 2022 - 131 letture

In questo articolo si parla di regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c1e5





logoEV