contatore accessi free

I nuovi laboratori della Pars tra musica, arte e canto

3' di lettura 14/04/2022 - Tra le tante attività che la Cooperativa PARS propone agli ospiti delle Comunità Terapeutiche ed Educative che gestisce, ci sono anche quelle dei laboratori musicali ed artistici.

Un progetto di grande valore, che è iniziato diversi anni fa con le comunità per adulti e che nel tempo si è esteso anche ai ragazzi e ragazze dei centri per minori. Oggi questo percorso interessa soprattutto le Comunità Terapeutiche per le Dipendenze patologiche Santa Regina e La Ginestra di Corridonia. Nella prima struttura sono 18 gli ospiti che svolgono, una volta alla settimana, attività e laboratori di tipo musicale. Un cammino che nasce e si inserisce all'interno di un percorso riabilitativo ed educativo, per curare anche l'aspetto musicale-artistico contribuendo alla formazione e allo sviluppo dell'espressione dell'io, che questi ragazzi e ragazze molto spesso hanno perso.

Uno spazio particolare riveste poi il laboratorio di canto e musicoterapia, svolto da Francesco Amico, che afferma: "Il laboratorio, rivolto alle Comunità Santa Regina, La Ginestra e Don Vincenzo Cappella tende a favorire una presa di coscienza delle proprie capacità vocali e a stimolare la socializzazione attraverso l'interpretazione di gruppo. In questo periodo si sta elaborando il progetto La mia canzone che consiste nella scelta, da parte di alcuni utenti, di una canzone (cover) da preparare, arrangiare ed interpretare in un futuro evento pubblico, accompagnati dal vivo da musicisti esperti. Nel filone della musicoterapia rientrano le attività di dialogo sonoro che vengono attuate a partire da corpo fino ad arrivare all'uso strutturato delle percussioni in una forma di Drum Circle".

Nella Comunità Terapeutica femminile Le Ginestre (sempre a Corridonia) sono attualmente attivi anche i laboratori di arte creativa e teatro, che impegnano le ragazze anche nella creazione di orecchini e braccialetti. Per quanto riguarda i minori, il progetto su cui si sta lavorando è quello di un'orchestra d'archi legato ai nuclei de “El Sistema” Venezuelano, diffusosi anche in Italia, che si svolge in collaborazione con la Scuola Civica di musica "Scodanibbio" di Macerata. Nel percorso formativo si intraprendono diverse esperienze di percezione, ascolto, creatività, manipolazione del suono, varie tecniche di percussione con strumenti ma anche sperimentazioni di tubi sonori, body percussion, coordinazione e movimento. Legati ai laboratori si svolgono infine momenti di spettacolo finale in cui presentare il proprio lavoro. Il prossimo evento è previsto per giugno. Lora Baldassarri è una musicista volontaria presso la PARS e si occupa appunto delle attività musicali. "La risposta dei partecipanti è molto positiva, gli utenti si mettono in gioco, si sciolgono, scoprono un nuovo aspetto della propria personalità vincendo spesso il proprio timore e aumentando l'autocontrollo e l'autostima. Tutto ciò naturalmente in mezzo a momenti di difficoltà, timore, incostanza e sacrificio da imparare a gestire. La collaborazione con gli operatori e i terapeuti diventa così importante per cercare la strategia più giusta nell'affronto dei problemi che si incontrano".

La Cooperativa PARS sta lavorando affinché questi progetti possano essere svolti con stabilità e regolarità, così che possano essere parte integrante del percorso di formazione, costruzione e cura di ognuno.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2022 alle 11:43 sul giornale del 15 aprile 2022 - 162 letture

In questo articolo si parla di attualità, corridonia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c1pK





logoEV