D'Este, Luconi e Sclavi si confrontano al Politeama

2' di lettura 19/04/2022 - L’Associazione Costituente Civica per il Futuro è un soggetto civico, apartitico e senza scopo di lucro nato per elaborare e condividere idee e progetti in ambito locale per una società fortemente ancorata al presente e vigile ad un futuro le cui incognite, ancora indecifrabili, ci rendono insicuri e fragili.

E’ composta da cittadini, imprenditori, liberi professionisti, persone che guardano alla città di Tolentino con una visione che sia in grado di rompere con i paradigmi del passato, immaginando che sia possibile restituirle una posizione di avanguardia e di riferimento all’interno della regione, grazie alla capacità e al coraggio di intraprendere vie nuove, esplorare scenari che consentano, ad amministratori e cittadini, di superare paure, affrontando problematiche volte alla realizzazione di operazioni straordinarie.

L'Associazione Costituente Civica per il Futuro presenterà la propria visione per il futuro della città di Tolentino, sabato 23 aprile alle ore 17, quando al Politeama di Tolentino verrà ospitato un incontro in cui l’associazione proporrà tre progetti concreti per la crescita della città. L’evento sarà anche la prima occasione in cui interverranno i tre candidati alla carica di sindaco della città di Tolentino. Massimo D’Este, Silvia Luconi e Mauro Sclavi, prenderanno parte alla discussione portando la loro idea di città, partendo dai temi principali portati avanti dall’associazione: la “Ripopolazione”, che dopo la crisi economica post 2008 e il sisma del 2016 ha interessato anche Tolentino; lo sviluppo di opportunità di lavoro strutturato e qualificato; la riqualificazione di luoghi e palazzi, di un centro Città che funga da “Agorà”; la ripresa di un bene fondamentale come la cultura attraverso la partecipazione dei Giovani.

Compito dell’associazione è quello di stimolare l'attività politica e amministrativa del territorio, presentando alcune soluzioni che vadano ad affrontare le tematiche sopra esposte. Per Costituente Civica per il Futuro, essere visionari non significa teorizzare un concetto astratto, bensì proporre una visione d’insieme di cosa potrà essere la Città di Tolentino nei prossimi 10, 20 anni, per costruire un avvenire coniugando Socialità, Economia, Lavoro, Cultura, Ambiente e Orgoglio di appartenenza, rigettando i radicalismi di pensiero, spesso intrisi di demagogia e di interessi personali, che nulla hanno in comune con le necessità della famiglie e delle imprese e con le speranze ed i sogni di ognuno di noi. Per queste ragioni sabato 23 aprile, l’associazione presenterà ai tre candidati alla carica di Sindaco e alla città, le sue proposte ed i progetti per una Tolentino capace di prendere in mano il suo futuro. L’incontro sarà moderato dalla giornalista Barbara Olmai. L’associazione invita i cittadini a prendere parte alla sua prima uscita pubblica che rappresenta anche la prima occasione di confronto pubblico dei tre candidati alla carica di Sindaco della città.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2022 alle 14:59 sul giornale del 20 aprile 2022 - 528 letture

In questo articolo si parla di politica, tolentino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c2kL





logoEV
logoEV