contatore accessi free

Med Store Tunit Macerata, al via i playoff: "I tifosi sono la nostra arma in più"

2' di lettura 19/04/2022 - Domani alle 20.30 cominciano i Play Off e il Banca Macerata Forum ospiterà la Gara 1 tra Med Store Tunit e Sol Lucernari Montecchio Maggiore. I veneti, guidati dall’ex-Capitano biancorosso Natale Monopoli, si sono piazzati sesti in classifica al termine della Regular Season e sono in forma, come dimostrano le ultime vittorie contro Garlasco e San Donà di Piave. Anche i biancorossi hanno chiuso positivamente il campionato, battendo Fano nel derby e conquistando così il terzo posto.

La bella vittoria contro la Vigilar Fano vi da la spinta migliore in vista della Gara 1 di Play Off: “Ci siamo preparati benissimo tutta la settimana per fare bene nel derby - conferma il palleggiatore Luca Scrollavezza - Ci siamo espressi bene sia in attacco che a muro e siamo contenti della prestazione, era importante una vittoria soprattutto a livello mentale. Siamo scesi in campo con l’idea di arrivare nella migliore forma ai Play Off, ci aspettano avversari tosti a partire da Montecchio Maggiore”.

In campionato vi siete spartiti una vittoria a testa contro Monopoli e i suoi, stavolta avrete dalla vostra il campo, giocando in casa Gara 1 e Gara 3. “Incontriamo una squadra forte, che ha saputo metterci in difficoltà durante la Regular Season. Conosciamo Monopoli, riesce a far giocare bene tutti i compagni, hanno poi una coppia di centrali affidabile, forti a muro, affronteremo un bel gruppo; per noi sarà importante renderci pericolosi in battuta, stiamo lavorando su questo fondamentale. In più avremo dalla nostra il pubblico, quando giochiamo al Banca Macerata Forum siamo avvantaggiati: il tifo è caldo e ci sostiene sempre, è la nostra arma in più”.

La stagione entra nel vivo con i Play Off ed è stata fin qui un crescendo anche la tua avventura in biancorosso. “Sono convinto che lavorare duramente dia sempre i suoi frutti. Sono arrivato come secondo palleggiatore, senza nessuna pretesa se non quella di mettermi in gioco e dare il massimo in allenamento, confrontandomi con una categoria nuova per me. Sono contento di quanto fatto, mi fa piacere aver trovato spazio e aver potuto dare una mano alla squadra come del resto stanno facendo anche gli altri miei compagni, tenendo bene il campo ogni volta che sono stati chiamati in causa. Ringrazio il coach Domizioli, ha lavorato tanto con me in allenamento e mi ha dato fiducia”.






Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2022 alle 15:04 sul giornale del 20 aprile 2022 - 144 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, Pallavolo Macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c2k0





logoEV
logoEV