contatore accessi free

A Corridonia "Un calice di filosofia" con Labate

1' di lettura 28/04/2022 - Unire analisi, riflessioni e confronti su tematiche sempre attuali e interessanti, individuali e sociali, con la degustazione di vini nei luoghi dove questi nascono.

E’ lo spirito della rassegna culturale itinerante “Un calice di Filosofia”, promossa dall’associazione Wega di Amandola. Questa settimana primo appuntamento nel maceratese. Incontro gratuito aperto a tutti, con Sergio Labate, docente di filosofia teoretica all’università di Macerata, venerdì 29 aprile dalle 18.30 in presenza, nella cantina Sant'Isidoro a Colbuccaro di Corridonia. Confronto con il presidente Wega e life coach Domenico Baratto e il giornalista Gianluca Ciucci sul tema “La disobbedienza”.

Un atteggiamento, questo, estremamente fecondo per la creatività, per la crescita personale e anche per il confronto sociale. Disobbedire, in senso positivo, significa uscire dagli schemi soliti di pensiero e di comportamento, per dare spazio ad un nuovo modo di essere e a prospettive inesplorate, nella propria vita, nel lavoro, nelle relazioni sociali.

"La disobbedienza – dice Labate - è una via d'accesso per provare a mettere in discussione alcune acquisizioni comportamentali e rispondere ad interrogativi fondamentali nella nostra vita quotidiana: è comodo obbedire? Possiamo davvero farne a meno? L'autonomia richiede necessariamente la disobbedienza? E quali sono i limiti consentiti per disobbedire in una società civile?". Al termine, per chi vuole, degustazione dei vini della cantina con i formaggi dell’azienda Fontegranne al costo di 10 euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2022 alle 12:54 sul giornale del 29 aprile 2022 - 139 letture

In questo articolo si parla di cultura, corridonia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c4ne





logoEV