contatore accessi free

Alla Med Store Tunit Macerata arriva un nuovo centrale

2' di lettura 10/06/2022 - La Med Store Tunit Macerata è da sempre molto attenta al mercato dei giovani di prospettiva, ai quali fornisce l’opportunità di mettersi in mostra sul palcoscenico della Serie A.

A. In questi anni i roster biancorossi hanno accolto ragazzi di talento da far crescere al fianco di campioni e giocatori di grande esperienza. Da qui la scelta di puntare quest’anno su Andrea De Col, centrale classe 2003, cresciuto nella Pallavolo Belluno e che arriva a Macerata dopo aver chiuso la sua esperienza con il Treviso Volley, dove ha giocato in Serie B e con l’under 19.

“Sono entusiasta di questa nuova esperienza - racconta De Col - So di aver fatto la scelta giusta con Macerata, una società serie e ambiziosa”.

Come è nata l’opportunità di approdare in biancorosso? “So che il coach Gulinelli ha fatto il mio nome dopo aver notato in una partita con la maglia di Treviso e da lì sono iniziati i primi contatti. Conosco la fama di Macerata per la grande tradizione che ha nella pallavolo, poi ho chiesto ad alcuni ex-compagni di Belluno riguardo la A3 e la Med Store Tunit; mi hanno confermato che si tratta di una squadra forte, mi hanno parlato bene della città e della società”.

Dopo l’esperienza a Treviso ti aspetta un bel salto in avanti con l’approdo in A3 a Macerata. “Comincia un nuovo percorso. Sono contento di quanto ho vissuto a Treviso, sono stati tre anni importanti anche se condizionati dall’emergenza Covid, comunque formativi sotto tanti aspetti non solo sportivi. Ho lasciato Belluno e cominciato ad allenarmi molto più duramente rispetto alle prime esperienze giovanili, so che ora mi aspetta un nuovo step importante; dovrò ricominciare a Macerata, abituandomi ad un ambiente e dei ritmi diversi ma so che avrò l’opportunità di crescere allenandomi con giocatori di grande esperienza e non vedo l’ora di cominciare”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2022 alle 20:03 sul giornale del 11 giugno 2022 - 110 letture

In questo articolo si parla di sport, Pallavolo Macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/daF5





logoEV
logoEV