contatore accessi free

Le maceratesi della Puma Volley a un passo dal tricolore

2' di lettura 08/07/2022 - Nell’anno dei trionfi per lo sport marchigiano, si aggiunge un’altra piccola gemma ad una collezione già ricca di suo. Una compagine marchigiana, infatti, si lancia inaspettatamente all’inseguimento del titolo Nazionale della propria categoria. Si tratta della Puma Volley, una realtà maceratese iscritta al campionato di pallavolo misto promosso dal Comitato Sportivo Italiano.

La Puma ha vinto a giugno, con diverse giornate d’anticipo sulle concorrenti, il campionato regionale di categoria perdendo soltanto 3 set e da allora non si è più fermata. Il 26 giugno ha infatti battuto nella semifinale interregionale ad eliminazione diretta la rappresentante dell’Abruzzo; poi, nella finale interregionale del 3 luglio, i rappresentanti della regione Umbria (che a sua volta avevano eliminato il Lazio), sempre con percorso netto, laureandosi Campione del Centro Italia e strappando un biglietto per le Finals Four Scudetto che si terranno il 16/17 luglio a Cesenatico.

“Siamo sempre stati un gruppo di persone che gioca per divertimento e per stare insieme, una famiglia – dichiara con soddisfazione Manuel Sibilla, allenatore/giocatore della Puma – ma quest’anno avevamo dentro una scintilla speciale, per Paolo, che ci ha resi ancor più compatti e determinati”.

Paolo Mercuri, amico, compagno, anche capitano della Puma, venuto tragicamente a mancare esattamente un anno fa, il 9 luglio 2021 in un drammatico incidente stradale all’età di soli 44 anni. “Questa impresa è dedicata a chi ha creduto in noi – continua Irene Croceri, dirigente/giocatrice della Puma – al nostro sponsor storico Associati Fisiomed ed al nostro nuovo partner Ribichini Rottami, che ci hanno aiutato a ripartire in una realtà Post Covid colma di incertezze. Un pensiero va sempre a Paolo, che gioca con noi sul campo in ogni momento. Ora l’ultimo passo di una corsa che vede la Puma Volley contendere lo scudetto nazionale da outsider a formazioni ben più esperte e blasonate, ma pronta a vendere cara la pelle”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2022 alle 21:47 sul giornale del 09 luglio 2022 - 222 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/de5W





qrcode