contatore accessi free

L'emozione del ritorno in presenza segna la nuova campagna Unimc

3' di lettura 13/07/2022 - L’emozione della conoscenza, della “città campus”, dell’eccellenza didattica, del futuro che i giovani studenti potranno scrivere grazie all’esperienza e alla formazione firmate UniMC. Quattro messaggi, un concept unico per la nuova campagna iscrizioni che l’Università di Macerata ha dedicato ai futuri studenti dell’anno accademico 2022-2023.

“Il motivo di questa campagna per me - ha sottolineato il rettore Francesco Adornato oggi durante la presentazione pubblica in piazza Cesare Battisti - è l’emozione del ritorno in presenza. Un’emozione che non è raccontabile perché l’università è l’esperienza del vedersi, del parlarsi, del raccontarsi, dell’innamorarsi. È la somma di tante emozioni. Questa campagna, inoltre, non viaggia solo sulle emozioni, ma anche sull’identificazione fisica. Abbiamo voluto segnalare, infatti, che quella del nostro ateneo non è una semplice esperienza, ma l’esperienza in un dato luogo e in una data circostanza. E sono sicuro che i ragazzi si troveranno bene e renderanno giovane questa Università secolare”.

A ideare e realizzare la nuova campagna sono stati Chiara Crucianelli, graphic designer dell’Ateneo, e Francesco Cardinali, copywriter e direttore creativo d’agenzia, docente a contratto a Unimc. “Con quattro soggetti colorati – hanno spiegato - contestualizzati negli spazi di vita dell’ateneo e della città, che parlano al cuore delle nuove generazioni attraverso il loro stesso sguardo. Annunci, manifesti, banner, contenuti web e social in cui i futuri studenti UniMC possono specchiarsi e riconoscere l’unicità di un ateneo umanistico con oltre sette secoli di storia, da sempre aperto al mondo e in continua evoluzione, capace di interpretare un futuro ricco di complessità, che ha bisogno più che mai di menti umanistiche per progredire, essere sempre più inclusivo e rimanere umano. Insieme al consolidato #sceltadicampus, #emozioneunimc è l’hashtag che contraddistingue la campagna e costituisce un invito a tutti gli studenti, attuali e passati, a condividere sui social le loro emozioni universitarie legate all’ateneo Maceratese”.

Giovani ed emozioni contraddistinguono anche la web radio dell’Ateneo che oggi ha inaugurato ufficialmente i nuovi studi. I locali sono stati messi a disposizione dalla Provincia, grazie al sostegno dell’allora presidente Antonio Pettinari e dell’attuale Sandro Parcaroli. Gli ambienti, allestiti con la supervisione dello station manager AldoCaldarelli, si affacciano in uno degli angoli del Palazzo degli studi e sono stati dotati di attrezzature per la registrazione audio-video e la messa in onda di programmi in diretta web o podcast. Una stanza ospiterà la redazione, le altre due saranno gli studi veri e propri. La possibilità di accesso autonomo consentirà una gestione temporalmente flessibile degli spazi: un laboratorio di idee e sperimentazioni aperto a tutti gli iscritti dell’Ateneo. Per l’occasione Adornato insieme al rettore eletto JohnMcCourt, che gli succederà da novembre, ha voluto consegnare ai giovani speaker presenti la borraccia Unimc come simbolico ringraziamento. è stata consegnata la borraccia come Il simbolico taglio del nastro ha permesso di conoscere alcuni degli studenti che si sono succeduti in questi ultimi mesi ai microfoni di radio Rum, proponendo programmi di attualità, cultura, arte, società e intrattenimento: Andrea Damiani, Massimiliano Cascata, Lucrezia Cinella, Roberto Domizi, Marica Incipini, Elmira Kyrbashova, Nicola Maraviglia, Donato Mulargia, Francesco Paoletti, Tommaso Santilli, Vittoria Sigismondo, Carlo Torregrossa, Alessandro Valentini.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2022 alle 21:31 sul giornale del 14 luglio 2022 - 137 letture

In questo articolo si parla di attualità, università, macerata, università di macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dfRj





logoEV