contatore accessi free

A Treia un pomeriggio letterario con sguardo puntato alla beneficenza

3' di lettura 26/07/2022 - Grande partecipazione a Treia al pomeriggio letterario, con “Dispassione" della maceratese Maria Laura Rosati edito da LiberiLibri, organizzato dall’associazione culturale ArTemisiaLAB e coordinato dalla presidente Edi Castellani.

L’evento si è svolto all’aperto alla nuova Locanda di San Lorenzo immersa nella natura montana della città di Treia. Presente l’autrice, Maria Laura Rosati, medico e scrittrice, per la presentazione del suo romanzo “Dispassione”, uscito nel 2020 e nel 2021 ha partecipato al Premio Campiello. E' il suo secondo libro dopo “Passaggi”, uscito nel 2016. Nel 2017 ha ideato il collettivo di scrittura “Scriviperbene”, di cui fanno parte numerosi autori italiani. La presentazione del libro è stata arricchita da un momento veramente emozionante, l’interpretazione di Fiamma, protagonista del romanzo, con la voce di Gabriela Eleonori, regista, attrice e insegnante di teatro.

La presidente dell’associazione ArTemisiaLAB, Edi Castellani ha sottolineato come il romanzo “Dispassione” di Maria Laura Rosati sia stata una lettura coinvolgente e ricca di emozioni insolite, una storia originale che coinvolge il lettore fino all’ultima riga, inoltre, ha presentato l’associazione culturale. “ArTemisiaLAB – ha detto - rappresenta un luogo di incontro culturale e ludico, nonché di confronto fra varie generazioni. I soci e le socie hanno una età che parte dai 6 anni fino a superare gli 80. L’associazione, nata nel 2019, si occupa di cultura in genere, anche attraverso la didattica diretta sia agli adulti che alle nuove generazioni, si organizzano da anni laboratori di Storia dell’arte, pittura, fumetto, disegno, ceramica, scrittura, dizione, botanica, uscite culturali per visite a città, musei, mostre, passeggiate patrimoniali a tema arricchite da pièce teatrali, percorsi di trekking culturali ed escursioni con guide ambientali ed esperti. Ma soprattutto ArTemisiaLAB si occupa di patrimonio culturale contribuendo alla creazione di una comunità patrimoniale attraverso anche l’aggregazione sociale. Collaboriamo, inoltre, con altre associazioni culturali e entri pubblici. Ringrazio a nome dell’associazione tutti i presenti ed invito a seguirci per le nuove proposte che partiranno dal prossimo primo settembre”.

Durante la presentazione l’autrice del romanzo ha informato i presenti che i proventi della vendita dei libri sono a favore dell’associazione “Mi fido di te” che si occupa di animali che versano in condizioni di difficoltà. E' così intervenuta Oriana Forconi, presidente dell'associazione, per far conoscere le finalità della stessa a favore degli animali sottolineando come il numero dei volontari è ridotto a fronte di un crescendo di animali bisognosi, soprattutto di affetto. A conclusione il pubblico ha interagito con l’autrice attraverso domande dirette ai vari temi contenuti nel romanzo, animando discussioni sul tempo, il viaggio, l’arte e naturalmente sul termine “dispassione”, non presente nel dizionario italiano. L’evento è iniziato nel tardo pomeriggio di domenica 17 luglio all’ombra degli ulivi della Locanda SanLorenzo. Oltre all'autrice erano presenti, Maria Stefania Gelsomini della casa editrice maceratese LiberiLibri, Oriana Forconi presidente dell’associazione “Mi fido di te” e titolare di Multiradio entrambe di Tolentino, Cinzia Cecchini presidente dell’Accademia Georgica di Treia, Enzo Catani direttore del Museo Archeologico della città di Treia, Elisa Genga dell’associazione Prometeo della città di Appignano, Carla Passacantando, giornalista. Un piacevole pomeriggio culturale che ha goduto anche dello spazio verde messo a disposizione dal proprietario della Locanda SanLorenzo, Luigi Menghini, dove a conclusione della presentazione, si è organizzato un momento conviviale a base di prodotti tipici.


   

da Organizzatori







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-07-2022 alle 10:38 sul giornale del 27 luglio 2022 - 581 letture

In questo articolo si parla di cultura, treia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dhBn





logoEV
logoEV
qrcode