contatore accessi free

Valentina Vezzali presenta la 24 ore di tennis e padel di Tolentino

5' di lettura 30/08/2022 - Presentazione ufficiale della seconda edizione della 24 h Tennis e Padel, manifestazione che si svolgerà sui campi del circolo tennis di Tolentino, dalle ore 18 di venerdì 2 settembre fino alla stessa ora del giorno successivo.

Nomi di prestigio hanno fatto da cornice alla conferenza stampa: a partire dal presidente della federazione internazionale del Padel Luigi Carraro, in collegamento telefonico, che ha voluto ricordare l’importanza che questa disciplina sia a livello nazionale che internazionale sta assumendo e soprattutto la valenza di poter organizzare gli eventi significativi e di valore, tra tutti il torneo dello scorso maggio a Roma uno dei primi quattro tornei più importanti al mondo.

Madrina dell’evento della manifestazione il sottosegretario allo sport Valentina Vezzali: “La mia presenza oggi qui è a sottolineare l’importanza per il Governo, che rappresento in materia di sport, del peso che ha nei confronti dello sport, non solo di alto livello, ma soprattutto verso lo sport di base, lo sport per tutti e di tutti. Eventi come quello che stiamo presentando, sono importanti perché sono un indotto economico per il territorio, in termini di turismo, per meglio conoscere le bellezze del nostro paese. Promuovendo lo sport e gli atleti come testimonial possiamo portare le persone a fare attività fisica. Lo sport non ha età: lo si può praticare fin da quando si nasce e per tutto il resto della nostra vita; soprattutto all’interno della scuola, e ricordo che dal settembre di quest’anno, in tutte le classe quinte avranno un insegnante specialista che si prenderà cura dei nostri ragazzi portandoli a conoscere quella che è la loro psicomotorietà ed alfabetizzazione motoria affinché possano avere coscienza di cosa significhi l’attività fisica e che possano poi coscientemente scegliere la disciplina sportiva più importante per loro. L’età maggiore di abbandono sportivo è tra i 12 e 16 anni, dobbiamo attraverso delle progettualità far si che i ragazzi continuino a fare sport non solo per agonismo ma per aggregarsi, stare insieme e crescere in un mondo in cui ci sono regole e le stesse debbono essere rispettate”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il sindaco Mauro Sclavi: “Se tutti ci impegniamo e tiriamo l’acqua dalla stessa parte, mens sana in corpore sano, non fa solo uno sportivo che vince le medaglie ma un buon cittadino che vivrà meglio. Ringrazio Valentina Vezzali per la sua testimonianza, il nostro auspicio è quello che lo sport ci accomuni sempre di più e se perdiamo di vista questi obiettivi da raggiungere perdiamo un pezzo della società civile che ci fa rendere migliori”.

Anche l’assessore allo sport Alessia Pupo ha voluto rimarcare la valenza di tale manifestazione sportiva: “Abbiamo voluto inserire tale evento nell’estate tolentinate, proprio per dare una massima diffusione. Questa è l’ennesima dimostrazione di vivacità del settore e del territorio, il tutto sotto la sapiente regia dell’associazione tennis Tolentino che è una fucina di eventi e manifestazioni. Abbiamo voluto inserire lo sport come uno dei punti programmatici importanti della nostra azione amministrativa e con i fondi del PNRR vorremmo migliorare in maniera concreta la riqualificazione delle nostre strutture sportive esistenti sul territorio”.

"Siamo a casa dell’associazione che gestisce uno degli impianti più funzionali non solo della nostra regione – ha voluto ribadire il presidente del Coni Marche Fabio Luna – che lo riempie sempre di contenuti sia a livello agonistico ma anche con eventi come quello che andremo a vivere tra venerdì e sabato, perché abbiamo bisogno di allargare il bacino di chi fa sport. In Italia meno del 50% della popolazione pratica sport, una percentuale assai bassa, ma nonostante ciò a livello di vittorie non siamo secondi a nessuno. Ciò ci fa onore perché l’organizzazione sportiva, fino ad oggi portata avanti dal Coni, ha funzionato in maniera molto ma molto forte. Voglio infine ringraziare i dirigenti dell’Arena, presenti oggi alla conferenza stampa, perché sono un punto di riferimento mondiale per lo sport: avervi nelle Marche e nel territorio di Tolentino è per noi un orgoglio. Al di là di quello che fate come azienda, a noi fa molto piacere che siete sempre vicini quando c’è bisogno di restituire qualcosa a chi fa sport ed al territorio”.

Anche il presidente della FIT Marche Emiliano Guzzo ha ribadito la centralità dell’impianto tolentinate: “Questa è una struttura all’occhiello del tennis marchigiano, è diventata la nostra casa perché la Federazione regionale sta appoggiando in questo circolo tutta quella che è l’attività tecnica dall’under 8 fino agli under 14. Saremmo fiduciosi che nei prossimi anni possano nascere altre strutture similari a questa, con altre città che investano nello sport come ha fatto la città di Tolentino. Come federazione il nostro obiettivo è allargare la base di chi gioca a tennis e padel puntando sul settore giovanile con l’aiuto di tutti gli attori protagonisti del mondo dello sport”.

Il presidente dell’Associazione Tennis Tolentino Marco Sposetti ha tenuto a ribadire che la 24 ore di Tennis e Padel è una manifestazione di carattere amatoriale e promozionale che non ha ambizioni agonistiche o di risultato, ma che ha come obiettivo quello di far ritrovare delle persone per divertirsi in questa struttura. “La formula – prosegue il presidente – è la stessa dell’anno precedente. Iniziamo alle ore 18 di venerdì per chiudere alla stessa ora del giorno successivo. L’obiettivo è quello di tenere occupate tutte le strutture che l’associazione offre: giocheremo sia partite di singolo che di doppio in entrambe le discipline. Divideremo tutti i partecipanti in due squadre, per avere un minimo di appeal per chi vince e per chi perde. Ogni partita assegnerà un punteggio ed al termine della 24 ore avremo una squadra che vincente che si porterà a casa il trofeo della seconda edizione”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-08-2022 alle 12:27 sul giornale del 31 agosto 2022 - 218 letture

In questo articolo si parla di sport, tolentino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dm4Z





logoEV
logoEV
qrcode