contatore accessi free

Il Chiesanuova verso il debutto in Eccellenza, bomber Mongiello chiama a raccolta i tifosi

2' di lettura 09/09/2022 - Questo pomeriggio il Chiesanuova svolgerà la rifinitura, ultima delle quattro sessioni di allenamento consecutive della settimana e domenica alle 15.30 farà il debutto “vero” in Eccellenza.

Una settimana dopo l’esordio vincente in Coppa biancorossi di nuovo in casa e la “prima” sarà ulteriormente speciale perché derby contro il Montefano. In una vigilia così importante doveroso dare la parola al capitano, mai come in queste ore storiche in Inghilterra, Re Carlo.

Mongiello, facciamo un salto indietro, prima partita ufficiale e tua la prima rete stagionale. Un rigore calciato di potenza… "Sì una sorta di liberazione”. E da cosa? “Perché tutti ci etichettano come una matricola che farà fatica a salvarsi. Volevo invece dimostrare che non solo abbiamo guadagnato la categoria, ma potremo restarci”.

Certo che il 3-2 sul Valdichienti Ponte è stata vittoria bella e pazzerella… "Sì perché nei primi 20’ li abbiamo sorpresi, forse si aspettavano di trovarci in difficoltà ed invece abbiamo rifilato loro 3 reti. Il nostro approccio deve essere sempre questo, umile. Poi siamo calati e siamo stati disattenti. Quindi nella ripresa, in 10, ci siamo difesi benissimo. Il secondo tempo ha manifestato ancora una volta la nostra compattezza, siamo una squadra e tutti sono disposti a fare la guerra”.

Adesso ecco il Montefano, formazione che dal 2018 milita nella categoria ed ha cominciato col botto superando 2-0 la Maceratese negli ottavi di Coppa… "E non mi ha sorpreso il risultato. I viola conoscono bene ormai la categoria, la Rata è comunque una neopromossa e deve calarsi nella nuova realtà. Il Montefano ha diversi elementi di spessore, in primis penso a Dell’Aquila con cui ho giocato assieme in passato”.

Insomma un debutto tosto… "Molto, ma vogliamo iniziare nel modo giusto. Chi ben comincia è a metà dell’opera no?”.

Cosa vuol dire ai tifosi biancorossi? “Vedere lo stadio pieno domenica scorsa è stato bello e tra due giorni lo sarà ancora di più. Questo è un piccolo paese ma dal cuore grande ed ama la sua squadra di calcio. Proveremo a regalare altre gioie ai supporters”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2022 alle 16:33 sul giornale del 10 settembre 2022 - 170 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, chiesanuova, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/doSg





logoEV
logoEV