contatore accessi free

Il sindaco di Montefano risponde alla minoranza: "Mai è stato negato l’accesso agli atti"

montefano 3' di lettura 04/10/2022 - L’Amministrazione Comunale di Montefano risponde punto su punto all’attacco del Gruppo Consiliare di Minoranza Montefano Domani, partendo proprio dal tema della Trasparenza.

“Mai è stato negato l’accesso agli atti nonostante il Regolamento Consiliare non preveda che tutte le proposte all’ordine del giorno del Consiglio vadano prima sottoposte alle Commissioni Consiliari, cosa che questa Amministrazione ha sempre fatto. Inoltre, il sistema di audiovideo e la diretta Facebook dei Consigli Comunali testimoniano tutto, anche il coordinamento della seduta da parte del Sindaco nella sua qualità di Presidente del Consiglio - afferma Angela Barbieri - Ma vorrei rispondere a quanto dichiarato da Montefano Domani. La procedura di affidamento dei lavori per la Ventilazione Meccanica Controllata nella Scuole montefanesi è quella prevista dalla legge, perché altra non se ne potrebbe adottare. Consideriamo pretestuosa la considerazione della consigliera Santolini che peraltro anche stavolta segue la consueta linea di strategia della minoranza, quella di contestare arbitrariamente e di continuo l’attività di un’Amministrazione che ha fatto della regolarità e trasparenza una cifra stilistica. I due mezzi che venivano utilizzati per il Trasporto Scolastico erano ormai obsoleti e non privi di rischi per i ragazzi. Uno era da rottamare, l’altro non più sicuro, a riprova della precarietà dei mezzi e servizi messi a disposizione della comunità dall’allora Amministrazione in carica. La cucina alla Scuola Primaria Olimpia: ma come si può pensare che in un Servizio Pubblico come la Scuola – in tempi in cui l’OMS afferma che la nutrizione umana deve essere adeguata alle età della vita – di nutrire i bambini con ingredienti, condimenti, cotture e grammature destinate agli anziani della Quarta Età? E il Tempo Pieno è stato attivato - nelle deputate sedi – per offrire un supporto ed un tempo in più alle famiglie. La Scuola Media: e qui la pretestuosità arriva al culmine. La procedura per l’appalto sia della progettazione che dell’esecuzione dei lavori è normata dal Codice dei Contratti e sta seguendo il suo iter di legge. Esistono norme che – evidentemente – per Montefano Domani non hanno ragion d’essere… Ma di questo non possiamo rispondere noi, noi le seguiamo alla lettera".

“Concludo dicendo che il Sindaco – nella sua qualità di Presidente del Consiglio Comunale – non ha mai negato la parola a nessuno in Consiglio: il consigliere Mezzalani ha chiesto la parola a Consiglio concluso su un argomento non all’Ordine del Giorno e relativo ai danni provocati dal maltempo del 15 Settembre. Al consigliere è stato spiegato che la Protezione Civile Nazionale ha effettuato il sopralluogo Martedì 27 Settembre e siamo in attesa di comunicazioni al riguardo. Presto sapremo se Macerata e la sua provincia rientreranno nel “perimetro” degli eventi alluvionali. La frana del Cimitero è stata oggetto di un intervento da parte della Provincia, proprietaria della strada, tuttavia la Provincia stessa ha chiesto solo in questi giorni al Comune di Montefano di provvedere direttamente al completamento dell’intervento per mancanza di personale disponibile e l’Ente - in pieno spirito di collaborazione - si è subito attivato per risolvere il problema. Il Consiglio Comunale non è la piazza del paese, è un organo dell’Ente ed ha un suo Regolamento, che va rispettato con la debita attenzione agli interventi di tutti, come sempre fatto in seno all’Organo stesso”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2022 alle 19:37 sul giornale del 05 ottobre 2022 - 54 letture

In questo articolo si parla di politica, montefano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dtGG





logoEV
logoEV