contatore accessi free

Si abbassa pantaloni e mutande davanti a una ragazza: denunciato un 60enne

1' di lettura 04/10/2022 - Si denuda davanti a una ragazza, ma viene riconosciuto e finisce nei guai per atti osceni in luogo pubblico.

Sono stati i carabinieri della Stazione di Loro Piceno a denunciare un uomo di 60 anni, originario della Romania. Intorno alle 11.20 del 17 settembre l'uomo aveva avvicinato una ragazza di 19 anni davanti a un giardinetto pubblico di Ripe San Ginesio, luogo di abituale ritrovo per bambini e ragazzi.

Dopo aver attirato l’attenzione della giovane, l’uomo, a bordo della propria autovettura, ha mostrato i genitali e ha iniziato atti di autoerotismo. La giovane si è subito allontanata e ha sporto denuncia ai carabinieri del posto, fornendo loro una descrizione e i primi elementi per giungere all’identificazione dell’autore del gesto.

Grazie al prezioso ausilio delle telecamere del Comune, i militari hanno ricostruito il tragitto effettuato da un’autovettura in orario compatibile e, attraverso fonti testimoniali sono giunti all’identificazione e al riconoscimento dell’uomo, già noto alle forze di polizia.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente al giornale desiderato nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "Notizie on".
Per Telegram cliccare il canale desiderato e iscriversi.

Giornale Whatsapp Telegram
Vivere Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Vivere Macerata 328.6037088 @VivereMacerata

di Roberto Scorcella
robertoscorcella@viveremacerata.it





Questo è un articolo pubblicato il 04-10-2022 alle 11:42 sul giornale del 05 ottobre 2022 - 1980 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, loro piceno, Ripe San Ginesio, denuncia, atti osceni in luogo pubblico, articolo, roberto scorcella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dtyF





logoEV