contatore accessi free

Prepararsi al lavoro, grande partecipazione al seminario del Rotary Tolentino

2' di lettura 11/10/2022 - Grande partecipazione al seminario sulle nuove generazioni 'Work out to work in', prepararsi al lavoro, organizzato dal Rotary Club Tolentino e il Distretto 2090 l'altro giorno al Castello della Rancia di Tolentino.

Nel corso dell'evento sono state date risposte a quesiti sul futuro dei giovani, su quali sono i fattori di cambiamento che si sono registrati nel mondo del lavoro, che modello di leardership può oggi sposare un giovane professionista e che il Rotary rappresenta tuttora una opportunità di crescita professionale. Si è parlato dei programmi e quindi di come il Rotary si prende cura dei giovani e li guida attraverso un percorso di leadership offrendo strumenti ed opportunità per la crescita personale e professionale. Al seminario hanno preso parte, oltre ai rotariani, diversi ragazzi e giovani dei Rotaract e Interact delle regioni Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, comprensorio del Distretto 2090.

«E' stato un evento molto partecipato, 180 sono state le persone – ha spiegato il governatore del Distretto 2090, Paolo Signore - che vi hanno preso parte. Abbiamo anche allestito, per tutto il corso della manifestazione, dei desk informativi per poter aver informazioni sui programmi del Rotary. Interessantissimi gli interventi».

Oltre al governatore e all'istruttore del Distretto 2090 Rossella Piccirilli, erano presenti diversi past governatori. C'erano anche Massimiliano Bachetti, presidente giovani Confindustria Marche, Andrea Pizzarulli, fondatore Bros Manifatture, Alberto Gamma team leader Rotary international. Presente anche il sindaco di Tolentino Mauro Sclavi. Ad aprire il seminario è stato il presidente del Rotary Club Tolentino, Stefano Ferranti. «Un ringraziamento – ha detto - a tutti i presenti al seminario particolarmente importante poiché riguarda i giovani che saranno la vita del Rotary. Con la loro vitalità intraprendenza e sana follia potranno raggiungere obiettivi che grazie ad una organizzazione mondiale come è il Rotary internazionale si potranno realizzare. Un ringraziamento al governatore Paolo Signore e al Distretto 2090 che hanno scelto il nostro Rotary Club per realizzare l'evento. Grazie a queste iniziative i nostri territori colpiti dal terremoto potranno tornare a splendere come alcuni anni fa».

Sono intervenuti anche il presidente del Rotaract Tolentino Paolo Morresi e dell'Interact Tolentino Alessandro Manari.


   

da Rotary Club
Tolentino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-10-2022 alle 00:19 sul giornale del 12 ottobre 2022 - 52 letture

In questo articolo si parla di attualità, rotary club tolentino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/du9K





logoEV
logoEV
qrcode