contatore accessi free

Macerata, ricoverato in ospedale nascondeva tre coltelli a serramanico nell'armadietto

1' di lettura 16/11/2022 - Un uomo di 32 anni ricoverato in ospedale a Macerata, nascondeva tre coltelli a serramanico di grandi dimensioni nell'armadietto.

A scoprirlo sono stati i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile - Sezione Radiomobile della Compagnia di Macerata che hanno denunciato il 32enne, di origine siciliana e residente a Macerata, per i reati di porto di armi o oggetti atti ad offendere e oltraggio a pubblico ufficiale.

I fatti si sono verificati lo scorso 11 novembre. Nella tarda mattinata i carabinieri erano intervenuti presso un reparto dell'Ospedale di Macerata dove i sanitari si erano accorti di alcuni comportamenti anomali da parte del degente. I militari, così, avevano eseguito un controllo approfondito nei confronti del paziente ricoverato, rinvenendo nell'armadietto in uso, nascosti sotto alcuni panni, tre coltelli a serramanico di grandi dimensioni.

Il 32enne, inoltre, alla presenza di medici e infermieri, aveva reagito indirizzando frasi oltraggiose ai carabinieri durante i controlli. Per questo è stato denunciato anche per oltraggio a pubblico ufficiale.


di Roberto Scorcella
robertoscorcella@viveremacerata.it





Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2022 alle 14:43 sul giornale del 17 novembre 2022 - 132 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, macerata, denuncia, ospedale di macerata, coltello serramanico, oltraggio a pubblico ufficiale, articolo, roberto scorcella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dC33





logoEV
logoEV
qrcode