contatore accessi free

Nuova Pac, successo per l'evento della Copagri di Macerata

2' di lettura 15/12/2022 - ''La Pac, Politica agricola comune, 2023 2027 e gli impatti sull'agricoltura marchigiana'' sono stati i temi di un interessante incontro svoltosi qualche pomeriggio fa, nei locali della Provincia di Macerata, nella frazione di Piediripa.

L'incontro è stato organizzato dalla Copagri Marche con il patrocinio dalla Regione Marche e dalla Provincia di Macerata. Più di 400 persone, 150 in presenza e 250 in streaming, si sono ritrovate per fare il punto sulle nuove regole per ottenere contributi che dal prossimo primo gennaio entreranno in vigore per tutte le aziende agricole italiane e marchigiane. Infatti, proprio lo scorso 2 dicembre Bruxelles ha dato il via libera al Piano strategico nazionale e reso definitivo il piano di contributi che arriveranno alle aziende.

Sono intervenuti i vertici della Copagri, Giovanni Bernardini vice presidente Copagri nazionale, Andrea Passacantando vice presidente Copagri Marche, Massimo Maranesi presidente Copagri Marche sud, l'assessore regionale con delega all'agricoltura Andrea Maria Antonini il quale ha evidenziato come le nuove regole del Piano strategico nazionale influenzeranno lo sviluppo rurale della regione con tutta una nuova serie di interventi che saranno emanati secondo un calendario concordato con il tavolo strategico e che dovranno essere più semplici possibili e di facile utilizzazione per le aziende agricole.

Tra i relatori anche Angelo Frascarelli. E proprio il professor Frascarelli, docente di Economia politica agraria dell'Università di Perugia e presidente dell'Ismea, Istituto per i servizi per il mercato agricolo alimentare, massimo esperto sul tema Pac, ha snocciolato in modo chiaro e sintetico tutte le novità approvate da Bruxelles che riguarderanno le aziende agricole marchigiane e che comporteranno cambiamenti nella gestione dell'azienda agricola, nuovi importi dei contributi e regole comportamentali. Un abito che dovrà essere cucito su misura per ogni singola azienda e che ogni agricoltore dovrà conoscere sempre più nel dettaglio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2022 alle 11:48 sul giornale del 16 dicembre 2022 - 70 letture

In questo articolo si parla di attualità, Copagri, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dIBZ





qrcode


Cookie Policy