contatore accessi free

Uruguay, nel nuovo resort di Cipriani la torre più alta di tutto il Sudamerica

3' di lettura 19/01/2023 - Sarà la casa da gioco con la torre più alta di tutto il Sudamerica. L'ex Hotel Casino San Rafael a Punta del Este, in Uruguay, ha ricevuto il via libera dal piano urbanistico locale per un progetto di ricostruzione che vedrà un edificio dell'hotel nel resort raggiungere un'altezza di circa 302 metri.

Il progetto di lunga data di Giuseppe Cipriani e del suo noto brand internazionale, il Gruppo Cipriani (in quest'articolo puoi leggere alcuni aneddoti sulla storia del fondatore), era in lavorazione già da diversi anni, ma ha subito una serie di sfortunati ritardi a causa della complessa situazione globale che ha frenato sia il turismo sia i processi burocratici. La nuova costruzione sarà dunque in parte una ristrutturazione del vecchio sito, ma includerà molti nuovi edifici, oltre a modifiche all'ampio parco del resort.

Centro benessere, campi da tennis e nuove residenze

Il sito dell'ex hotel sarà ristrutturato per includere 80 camere e centinaia di posti auto. Saranno costruite più torri per offrire ulteriori 280 residenze per le vacanze, inoltre saranno ampliate le sale con slot machine e tavoli come roulette e baccarat. Sarà dunque una proposta di giochi ancor più variegata, che ricalcherà quella che al giorno d'oggi troviamo anche sui siti di casinò online, come in Italia Admiralyes che offre bonus senza deposito e una vasta sezione sulle scommesse sportive (quest'articolo ti dice tutto ciò che devi sapere su Admiralyes). Il complesso includerà anche servizi come un centro benessere di fascia alta, palestra, piscine, campi da tennis, studi medici e saloni per spettacoli dal vivo. Ovviamente tutte le sezioni verranno costruite seguendo gli standard correnti in termini di accessibilità.



Il resort ospiterà la torre più alta di tutto il Sudamerica

L'approvazione definitiva al progetto è arrivata tramite la Direzione Generale dell'Urbanistica di Maldonado, informata che il primo passo di Arrigo Cipriani, figlio di Giuseppe e oggi leader del gruppo, sarà la costruzione di muri di contenimento intorno alla proprietà. Alla fine il nuovo sito si estenderà su 170.084 metri quadrati, che includeranno l'edificio di 302 metri. Una volta costruita, questa torre sarà la più alta del suo genere in America Latina, battendo di diversi metri la Gran Torre di Santiago, in Cile (in quest'articolo puoi spulciare anche alcune foto sulla Gran Torre). L'approvazione del progetto è avvenuta poco dopo l'abbandono di un investitore chiave, Naguib Sawiris. Lo stesso Cipriani aveva criticato le istituzioni per la lunga attesa prima dell'approvazione edilizia, insinuando che anche lui avrebbe potuto abbandonare il progetto se fosse stato necessario ancora più tempo.


Scelto già il nome, i lavori saranno completati in 35 mesi

Nonostante lo scetticismo di molti sull'ipotesi che il solo Cipriani potesse permettersi di finanziare da solo tutti i lavori di costruzione, l'imprenditore è rimasto sempre fiducioso e ha ottenuto il via libera sebbene a seguito di alcune battute d'arresto. Il complesso finale dovrebbe essere chiamato Cipriani Ocean Resort and Club Residences Punta del Este, ma non si escludono altre modifiche del nome durante il processo di apertura. Sarà situato al numero 815 di Playa Brava a Punta del Este, località turistica situata lungo la costa meridionale dell'Uruguay. Come riportano i media locali, in cambio di un investimento pianificato di 430 milioni di dollari il complesso creerà presumibilmente circa 1.000 posti di lavoro permanenti. Secondo il piano stabilito, i lavori dell'hotel saranno terminati entro i prossimi 35 mesi, con il casinò che sarà completato un mese prima.


   

di Redazione





Questo è un articolo pubblicato il 19-01-2023 alle 13:41 sul giornale del 19 gennaio 2023 - 304 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dNXE


qrcode