contatore accessi free

"Il Trattamento Ridarelli" al Vaccaj

2' di lettura 20/03/2023 - Domenica 26 marzo alle ore 17, debutta al teatro Vaccaj di Tolentino “IL TRATTAMENTO RIDARELLI”, ultimo spettacolo di “A TEATRO CON MAMMA E PAPÀ”, la rassegna di Rancia VerdeBlu dedicata al teatro per bambini e ragazzi.

Lo spettacolo è prodotto da Matàz teatro, compagnia teatrale padovana che si occupa di produzione spettacoli, formazione a diversi livelli, progetti territoriali e gestione di spazi teatrali. Matàz Teatro è il nome dietro il quale agisce un gruppo di attori e organizzatori professionisti affiatato da anni di lavoro insieme negli ambiti del teatro d’attore, teatro ragazzi, clownerie, teatro di narrazione. Una matassa di identità forti e distinte. Il titolo che la compagnia padovana propone ai piccoli spettatori del teatro Nicola Vaccaj è “IL TRATTAMENTO RIDARELLI”, adattamento teatrale dell’omonimo romanzo di Roddy Doyle che ha il pregio di far ridere sia gli adulti che i bambini. È un duro lavoro essere genitore, perché richiede molta pazienza e una buona dose di memoria di come si era quando si era a propria volta bambini.

È un duro lavoro anche perché c’è chi controlla che i genitori svolgano bene, con pazienza e misura, il proprio ruolo. E chi non fosse all’altezza, potrebbe essere sottoposto al temibile – e terribile – Trattamento Ridarelli! Ma cos’è il temibile Trattamento Ridarelli? Eh… in realtà ciò che si sa ci arriva tutto dalle parole di un cane, tale Rover, che ci racconta – un po’ confusamente e inspiegabilmente, non senza vantarsi… – di come il Trattamento Ridarelli altro non sia che lo spaciàc che fa la scarpa di un genitore quando affonda dentro una cacca di cane; meglio, lo strùsc strùsc che il summenzionato genitore fa cercando di levarsela dalla scarpa; o ancora la testa che batte sul muro scivolando sulla scarpa sporca di cacca… capirete anche voi che non ci si capisce molto. Gli unici altri elementi di cui disponiamo è che i Ridarelli sono degli esserini invisibili (ma non quando lo sfondo è viola…) che vanno di casa in casa a controllare che i genitori non siano troppo severi coi propri bimbi, che semmai somministrano la punizione, sempre – a quanto dice il cane Rover – a base di cacca di cane. Tutto il resto lo scoprirete… a teatro!


   

da Organizzatori





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2023 alle 13:38 sul giornale del 21 marzo 2023 - 48 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dYph





logoEV
logoEV
qrcode