contatore accessi free

Rissa a Mogliano fra muratori egiziani, denunciati in tredici

1' di lettura 01/04/2023 - Tredici persone di origine egiziana sono state denunciate a seguito della maxi rissa che si è scatenata a Mogliano lo scorso 17 marzo.

In contrada Poggio si sono affrontati gruppi di connazionali per questioni legate alla sfera lavorativa.

Nella baruffa sono spuntati bastoni, spranghe e martelli. In particolare, attraverso una minuziosa analisi di tutti i filmati raccolti, sia di quelli acquisiti da alcuni testimoni oculari che di quelli estrapolati dall'impianto pubblico di videosorveglianza, i carabinieri sono risaliti all'identità di alcuni partecipanti che abitano a Mogliano, nonché all’acquisizione di elementi utili per rintracciare e identificare altri correi residenti a Macerata e appartenenti al gruppo contendente.

Tutte le persone denunciate sono operai, alcuni soci titolari e altri dipendenti lavoranti in due distinte ditte edili operanti nel Maceratese. In sostanza i carabinieri hanno accertato che la rissa è scaturita per futili motivi, legati a pregresse diatribe sorte tra le due ditte e sfociate poi in un'accesa concorrenza per la gestione di alcune aree di lavoro.


di Roberto Scorcella
macerata@vivere.it





Questo è un articolo pubblicato il 01-04-2023 alle 11:45 sul giornale del 03 aprile 2023 - 86 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, rissa, mogliano, denunce, articolo, roberto scorcella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d1Bn





logoEV
logoEV
qrcode