contatore accessi free

A Tolentino un piazzale intitolato ai Caduti di Kindu

2' di lettura 22/09/2023 - La Giunta comunale, con apposita delibera, all’unanimità ha deciso di intitolare una piazza ai Caduti di Kindu, quale segno di riconoscimento del profondo e costante impegno profuso, a più livelli, dall’Aereonautica Militare, nell’anno del Centenario della sua fondazione, ma che vuole essere anche un ulteriore momento di riconoscenza per l’aiuto offerto dai sanitari militari dell’Aereonautica durante la pandemia per la gestione dei malati della Asp Porcelli.

Quindi è stata predisposta la cerimonia di intitolazione di una Piazza del nuovo quartiere Pace ai “Caduti di Kindu” (Eccidio di Kindu, località del Congo dove l’11 novembre 1961 avvenne l’uccisione di tredici aviatori dell’allora 46ª Aerobrigata, in missione di pace per conto dell’ONU) il cui programma è stato illustrato nel corso di una conferenza stampa dal Sindaco Mauro Sclavi, dal Colonnello Giancarlo Filippo Comandante del Centro di Formazione Aviation English di Loreto e da Stefano Servili dell’Ufficio di Staff del Sindaco.

Il programma dell’evento prevede, venerdì 29 settembre 2023, alle ore 17,15 in via 8 marzo, all’interno della zona di edilizia residenziale Pace, la cerimonia ufficiale di intitolazione di piazzale Caduti di Kindu alla presenza delle Autorità civili e militari. Dopo il saluto del Sindaco, scoprimento della targa di intitolazione, esecuzione dell’Inno Nazionale da parte della Fanfara del Comando 1ª Regione Aerea, apposizione di una Corona di Alloro sulle note del “Piave”, esecuzione del “Silenzio” e intervento delle Autorità Militari. Sarà presente il Generale di Squadra Aerea Francesco Vestito, Comandante 1ª Regione Aerea. Alle ore 19.00, in piazza della Libertà, (in caso di maltempo al Teatro Nicola Vaccaj) Concerto della Fanfara del Comando 1ª Regione Aerea diretta dal Maestro 1° Lgt. Orch. Antonio Macciomei. Verranno eseguite musiche di Bizet, Rossini, Puccini, Verdi, Modugno, Piazzolla, Zero, Carrà.

La Fanfara del Comando 1ª Regione Aerea costituita con Decreto Ministeriale il 1° gennaio 1984 inizialmente composta esclusivamente da personale di leva è attualmente composta da personale in Servizio Permanente del Ruolo Sergenti e Volontari in ferma Prefissata provenienti dai Conservatori italiani. Istituita per presenziare alle molteplici cerimonie di Forza Armata e alla presenza delle più Alte Cariche dello Stato ha, nel corso del tempo, dimostrato le sue peculiarità come Orchestra di Fiati esibendosi in numerose Piazze e prestigiosi Teatri italiani ed esteri. La sviluppata professionalità e preparazione, permette alla compagine di spaziare in tutti i repertori musicali, da quello italiano a quello internazionale e proponendo ogni genere musicale che entusiasma e riscuote ovunque enorme successo di pubblico e critica. Nel dicembre del 2017, la Fanfara è stata insignita della Massima Benemerenza del Comune di Milano, l’“Ambrogino d’Oro”, per quanto fatto nelle attività sociali e benefiche nel territorio. Dal 2010, la Fanfara della 1ª Regione Aerea è diretta dal M° 1° Luogotenente Orchestrale Antonio Macciomei.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2023 alle 20:26 sul giornale del 23 settembre 2023 - 56 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/etlQ





logoEV
logoEV
qrcode