contatore accessi free

Calcio a 5: primo incontro ufficiale per il Cus Macerata

2' di lettura 03/10/2023 - L’ingresso nel mese di ottobre porta subito al primo match ufficiale per la squadra di calcio a 5 del Cus Macerata, nuovamente protagonista in serie B nazionale.

Domani con la trasferta a Porto San Giorgio per la Coppa della Divisione, fischio d’inizio alle ore 19, prenderà il via la stagione dopo il ripescaggio estivo. A guidare il gruppo il confermato mister Michele Zampolini, l’artefice del modello Cus basato su un certosino lavoro che ha portato a sviluppare un settore giovanile stimato e invidiato, serbatoio da cui sono stati chiamati i protagonisti della Prima Squadra. Non a caso tre delle quattro novità nel team sono tutti giovani promossi dall’Under19. Unico innesto arrivato dal mercato il portiere spagnolo Jaume Garces Torres, classe 1999 e reduce da due stagioni trascorse in Sicilia. C’è poi l’importante re-inserimento di Alessandro Di Gregorio, capitano che torna in campo dopo aver perso l’ultima stagione per un grave infortunio. Proprio Di Gregorio ci descrive le sensazioni della vigilia. “Non mi sorprende che Recanati abbia superato Sangiorgio nella prima gara del girone –afferma il 26enne - perché storicamente ha sempre goduto di giovani importanti. La novità della Coppa aperta solo agli under 23 per noi è una decisione positiva, perché la filosofia del Cus, sempre concretamente attuata mentre altri lo fanno solo a parole, riguarda la formazione e l’inserimento nei giovani del proprio vivaio. Potremo schierare elementi come Pietro Marangoni, Tommaso Seresi e l’interessante Nardi che hanno già vinto la C1. Probabilmente convocheremo il portiere Leonardo Tognetti che ha appena 15 anni”. Il ripescaggio consentirà di riprovare la serie B con pochi cambiamenti e utile esperienza in più…”Abbiamo perso Francavilla, Nunzi e Di Bernardo e li abbiamo rimpiazzati con Paolucci e Drudi promossi dalla Juniores. Più il portiere “Fufu” e tornerà con noi Angiolani. Inoltre potremo contare su Francesco Marangoni che al primo anno in B ha segnato tanto e, nonostante molte offerte, è rimasto con noi. Il campionato sarà difficile ma ovviamente vogliamo riscattare l’ultimo chiuso in fondo alla classifica”. Tu come stai e come vivi il rientro in campo? ”Il peggio finalmente è alle spalle, sono felice perché ho potuto svolgere tutta la preparazione senza dolori, anche se avrò bisogno di tempo per recuperare il ritmo partita”. La rosa del Cus Macerata 2023-2024: portieri Grassetti, Garces Torres, Rapari; centrali Carpineti, Porro, T.Seresi, Drudi; laterali Di Gregorio, P.Marangoni, Nardi, Angiolani, Lombardi, Corti, Paolucci, Cippitelli; pivot F.Marangoni, F.Seresi.


   

da Cus Macerata






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-10-2023 alle 12:20 sul giornale del 04 ottobre 2023 - 64 letture

In questo articolo si parla di sport, Cus Macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eu2J





logoEV
qrcode