contatore accessi free

Un portale che promuove i mestieri artistici grazie a Confartigianato

2' di lettura 17/10/2023 - Promozione, qualificazione, tutela e valorizzazione dei mestieri artistici: questa la mission del nuovo portale www.artigianiunoemme.it realizzato da Confartigianato Imprese Macerata-Ascoli Piceno-Fermo, nell’ambito di un progetto di stimolo per l’artigianato artistico, tipico e tradizionale del territorio, nato con il sostegno della Regione Marche.

“Attraverso questo portale – spiega Eleonora D’Angelantonio, responsabile settore Artigianato Artistico di Confartigianato - abbiamo voluto offrire un’ulteriore occasione di visibilità alle imprese artigiane che, proprio per l’elevato standard qualitativo, possono trovare una certificazione di eccellenza attraverso il riconoscimento del contrassegno di qualità “1M – Marche eccellenza artigiana”.

La Regione ha assegnato un ruolo importante all’artigianato artistico e tipico di qualità e salvaguardare questo mondo è l’occasione per rilanciare lavorazioni di prestigio ed indirizzarle verso le nuove grandi sfide del futuro. Il ruolo di Confartigianato è quello, dunque, di accompagnare tali imprese in nuovi percorsi di sviluppo e digitalizzazione: in questa direzione va il nostro nuovo portale che si caratterizza per essere un canale di integrazione tra tradizione e innovazione”.

Il nuovo spazio digitale offre alle imprese l’occasione di promuoversi in maniera dinamica, rispondendo alle attuali richieste di aggiornamento in un contesto mutevole come quello odierno, evitando così di perdere competitività. Gli operatori del settore hanno a disposizione un canale promozionale principale, quello digitale, che funge da catalizzatore per una pluralità di azioni tali da contribuire ad accrescere visibilità ad apprezzamento. Nell’ambito del progetto, sono stati promossi inoltre eventi che hanno permesso alle imprese coinvolte di mostrare le loro abilità nella realizzazione di pezzi unici e particolari apprezzati da vicino dalla clientela, la quale ha potuto scoprire il processo lavorativo che dà vita a tali eccellenze.

Le categorie coinvolte sono quelle che più rappresentano gli antichi mestieri artigiani della regione: abbigliamento su misura, carta, cuoio e tappezzeria, illuminazione, legno, metalli comuni, metalli pregiati, pietre dure e lavorazioni, restauro, riproduzione disegni e grafica, scultura, strumenti musicali, tessitura e ricamo, vetro, ceramica, pietra. “L’artigianato artistico e tradizionale – conclude D’Angelantonio - ha contribuito e contribuisce in maniera determinante allo sviluppo storico, sociale, economico e culturale del nostro territorio. È proprio nel suo inscindibile legame con il territorio che l’artigianato artistico e tradizionale rappresenta un importante motore di sviluppo per il turismo sostenibile e di qualità. Porre all’attenzione del visitatore tali eccellenze sviluppa una forma di promozione territoriale innovativa, che va incrementata e sostenuta”.


   

da Confartigianato Imprese
Macerata - Ascoli Piceno - Fermo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2023 alle 12:16 sul giornale del 18 ottobre 2023 - 76 letture

In questo articolo si parla di economia, macerata, fermo, ascoli piceno, ascoli, confartigianato imprese, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/exqk





logoEV
logoEV
qrcode