contatore accessi free

Comunali Montefano: il candidato Camellina scrive ai cittadini

2' di lettura 26/02/2024 - Cari montefanesi, sono Claudio, il candidato sindaco per la lista “Montefano Domani”.

Con questa lettera, che pubblicherò a puntate, settimana dopo settimana fino alle elezioni di giugno, desidero trasmettervi quella che è la mia visione del nostro paese e del suo futuro; le idee che, se vorrete darmi fiducia, cercherò, assieme ai miei collaboratori, di trasformare in fatti concreti e risolutori. La frase che ho scelto per dare un titolo al mio progetto è “Per far rifiorire Montefano”.

I paesi che crescono sono destinati a migliorare opere pubbliche e strutture e a incrementare l'economia; quelli che si svuotano e vedono invecchiare la propria popolazione si incamminano verso un declino inesorabile. L'età media dei montefanesi è in continuo aumento e ogni due decessi si ha una sola nascita. Per cercare di invertire questa tendenza demografica occorre offrire servizi mirati e adeguati, non come ha fatto l'attuale sindaca che si è vantata, durante il Consiglio Comunale del 29 dicembre 2023, di aver rinunciato a partecipare al bando di finanziamento del PNRR per la realizzazione di un asilo nido. Noi vorremmo invece un paese con sempre più bambini; una popolazione più giovane. O si vuole continuare a indurre le famiglie con prole a trasferirsi altrove, dove sono operativi quei servizi che Montefano non offre? Le attività commerciali continuano a chiudere e il nostro centro storico è sempre più vuoto.

Noi vogliamo attivare opportuni incentivi per tentare di scongiurare questa pericolosa decadenza economica. Il nostro borgo (con i suoi palazzi, chiese e pittoresche vie) deve essere valorizzato, migliorato e ripulito. Perché ancora non si è fatto nulla per interrare quegli orridi cavi che deturpano le facciate dei palazzi e le strade? Noi vogliamo che Montefano torni ad essere meta di turisti e un Paese dove sia bello vivere.


   

da Claudio Camellina
Candidato sindaco





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2024 alle 14:57 sul giornale del 27 febbraio 2024 - 46 letture

In questo articolo si parla di politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eRky





logoEV
logoEV
qrcode