contatore accessi free

Pollenza, ordina il pellet on line a buon prezzo ma era una truffa

1' di lettura 27/02/2024 - Aveva ordinato un bancale di pellet su un sito internet a buon prezzo, ma in realtà era una truffa per la quale due uomini sono stati denunciati.

I fatti risalgono allo scorso mese di novembre quando una donna di Pollenza, in previsione della stagione invernale oramai alle porte, ha pensato di premunirsi alimentando il deposito di pellet per la stufa con un ulteriore quantitativo. Attraverso un sito specializzato, ha ordinato un intero bancale al prezzo di 360 euro.

Sebbene la fornitura fosse stata regolarmente pagata, secondo le indicazioni fornite durante la trattativa telefonica, il "pellet" non è mai arrivato a destinazione e da lì la decisione della donna di rivolgersi ai carabinieri di Pollenza per denunciare l'accaduto.

I militari dell’Arma hanno immediatamente avviati gli opportuni accertamenti raccogliendo elementi probatori nei confronti di un 38enne ed un 26enne, italiani, ritenuti responsabili, in concorso tra loro, della truffa.


   

di Roberto Scorcella
macerata@vivere.it





Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2024 alle 15:59 sul giornale del 28 febbraio 2024 - 76 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, pollenza, pellet, articolo, truffa on line, roberto scorcella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eRxo





qrcode