contatore accessi free

Fratelli d'Italia: "Dopo anni di promesse mancate, il centrodestra ha restituito a Tolentino il giusto livello sanitario"

1' di lettura 26/03/2024 - Dopo tanti anni di vuote parole e promesse mancate, il centrodestra ha restituito a Tolentino il giusto posto che merita a livello sanitario.

L’annuncio dell’avvio del cantiere per il nuovo ospedale cittadino rappresenta, ancora una volta, come la Giunta regionale a guida Francesco Acquaroli, creda fermamente in una sanità capillare e territoriale. La salvaguardia di un diritto costituzionale che prescinde il luogo di nascita di ciascun marchigiano. Archiviata l’idea nefasta di ospedali unici, bocciata dalla pandemia, oltre che da noi del centrodestra, Tolentino potrà avere a brevissimo un presidio ospedaliero all’avanguardia sia a livello strutturale che per le strumentazioni tecnologiche, all’avanguardia. E per questo, Fratelli d’Italia Tolentino ringrazia il Presidente della Regione Marche Acquaroli, il Commissario alla ricostruzione Castelli, gli assessori Baldelli e Saltamartini, oltre alla senatrice Leonardi, i consiglieri regionali Borroni, Menghi, Marinelli.

L’ospedale di Tolentino è fondamentale, infine, non solo per i tolentinati, ma per tutto l’entroterra maceratese colpito dal sisma del 2016 e oggetto di continue mortificazioni da parte del centrosinistra che, per oltre 25 anni a guida della Regione, ha spogliato la nostra sanità in termini di personale e funzioni. Con il centrodestra a trazione Fratelli d’Italia, invece, ogni territorio è salvaguardato e meritevole delle giuste attenzioni. Una battaglia, è bene ricordare, che ha sempre visto in prima linea la destra politica locale.


   

da Fratelli d'Italia
Tolentino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-03-2024 alle 18:15 sul giornale del 27 marzo 2024 - 66 letture

In questo articolo si parla di politica, tolentino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eVUH





logoEV
qrcode