contatore accessi free

Abbattimento pini dell'Helvia Recina, Sinistra Italiana: "Sempre meno verde, sempre meno tutela ambientale"

Helvia Recina Macerata 1' di lettura 01/04/2024 - Apprendiamo con profonda apprensione le parole di Fabrizio Giorgi relative all’abbattimento dei pini all’Helvia Recina per costruire, al loro posto, degli spogliatoi.

Infatti, non è bastata, a quanto pare, la riforma costituzionale che ha aggiunto la tutela ambientale nel testo della Costituzione o la chiara strada presa dall’Unione Europea tramite il Next Genaration UE che ha dato linee guida ben precise al PNRR rispetto agli investimenti ambientali. Appare incredibile come, dopo tutte le proposte di Giorgi e del consigliere comunale Alberto Cicarè, Parcaroli e la sua giunta facciano orecchie da mercante e, non solo, permettono la perdita di un valore estetico, ma anche di un valore ambientale.

Non basta dire di tagliare oggi per piantare altrove domani. Il cambiamento climatico è oggi. Non aspetta gli spogliatoi dell’Helvia Recina. Questo non deve affatto stupire. Questa amministrazione ha, da sempre, messo la sostenibilità e le tematiche ambientali all’ultimo posto dando sempre più spazio allo spostamento automobilistico invece di preferire quello di minore impatto ambientale come quello tramite gli autobus. Sempre meno verde, sempre meno tutela ambientale, sempre più menefreghismo.


   

da Sinistra Italiana Macerata





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2024 alle 17:00 sul giornale del 02 aprile 2024 - 20 letture

In questo articolo si parla di politica, sinistra italiana, sinistra italiana macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eWBm





logoEV
qrcode