contatore accessi free

Un parco giochi inclusivo per Appignano

3' di lettura 12/04/2024 - Inaugurato ad Appignano il nuovo parco giochi inclusivo “The Future in the Garden” nei giardini di via Falcone e via Dante Alighieri adiacenti alla Scuola dell'Infanzia.

“Il nuovo giardino pubblico non è soltanto uno spazio ricreativo, rappresenta un luogo di connessione, integrazione e inclusione dove tutti i nostri bambini possono giocare in modo sicuro e divertente, e dove si creerà la possibilità di socializzare ai bambini di tutte le abilità - ha dichiarato il sindaco Mariano Calamita – Un giardino pubblico che giocherà un ruolo cruciale nel promuovere un senso di comunità, accoglienza e rispetto per la diversità”.

Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del sindaco Mariano Calamita e degli assessori Federica Arcangeli e Silvia Persichini, del Vicecomandante dei Carabinieri Claudio Faraoni, delle agenti della Polizia Locale Catiuscia Pirani e Monica Baroni e del parroco Don Gianluca Cerolini. Presenti anche le scuole di Appignano, con la preside Filomena Maria Greco, la vicepreside Stefania Accattoli, i bambini di 5 anni della scuola dell'infanzia con le maestre e i ragazzi della classe I della scuola secondaria di I grado con i loro professori. Il titolo scelto per il giardino pubblico “The future in the garden” è stato il risultato di una scelta democratica e collettiva del Consiglio Comunale dei Ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Appignano.

L'iniziativa parte da un progetto che il Comune ha proposto alla scuola l'anno scorso, in collaborazione con il DDP dell'Ast di Macerata e l'associazione Glatad Onlus, Build the Future, in cui i ragazzi della secondaria hanno riqualificato, decorando gli arredi, un giardino pubblico poco frequentato, vicino la scuola. Al termine del progetto, il Consiglio comunale dei ragazzi ha pensato di dare un nome al giardino, proponendo alla Giunta comunale, il titolo di "The future in the garden" e ha fatto richiesta di arricchirlo con dei giochi in modo che potesse essere fruito da bambini e ragazzi.

L'amministrazione, dopo aver ascoltato le istanze dei ragazzi, ha immediatamente avviato sia l’iter per l'intitolazione con la commissione toponomastica, che il reperimento di fondi per l' installazione di giochi. A dare maggiormente significato a questo bellissimo percorso dialogato e costruito con i ragazzi, è stata proprio la possibilità di poter accedere attraverso il fondo regionale e quello ministeriale, ai finanziamenti per dei giochi inclusivi, fruibili da tutti i bambini, offrendo pari opportunità di divertimento e gioco anche a chi è portatore di forme di disabilità.

Il nuovo giardino con i numerosi giochi all’interno contenuti è stato infatti realizzato grazie ad un bando vinto dall’Amministrazione Calamita con la somma di 33 mila euro di cui 20 mila euro concessi dal bando e 13 mila euro messi a disposizione dal Comune di Appignano. Un piccolo passo in avanti verso un cambiamento di prospettiva, verso nuove opportunità di progresso culturale e sociale, che guardano all' inclusione, alla parità dei diritti, ad un futuro migliore, fin dalle più giovani età.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2024 alle 12:25 sul giornale del 13 aprile 2024 - 62 letture

In questo articolo si parla di attualità, appignano, comune di appignano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eYin





logoEV
qrcode