contatore accessi free

Un'altra vittoria per la Boxing Academy di Macerata

2' di lettura 08/05/2024 - La Boxing Academy di Macerata di Luca Crucianelli e Luca Pucci porta alla sua città un’altra vittoria, la terza in meno di un mese, stavolta con il loro pugile Ernis Abazi, giovane promessa maceratese già ben classificato ai campionati italiani nonostante la sua giovane età, che domenica ha vinto ad Ancona al Palabrasili contro un ottimo pugile abruzzese.

Ha vinto due incontri su due in meno di un mese ed è solo l’ultima di una serie di match a cui i pugili della Boxing Academy hanno partecipato dall’inizio del 2024 nelle Marche, fuori regione e anche in Svizzera. Nelle Marche Ernis, insieme a Leone Messi, Leonardo Ciccalè e Tommaso Marini si sono distinti in diversi match che si sono svolti a Fano, ad Ancona e a Porto Sant’Elpidio.

Il 20 marzo scorso Fabrizio Giorgini e Leonardo Ciccalè sono andati in Svizzera ad affrontare una squadra del Canton Ticino insieme ai compagni di squadra della Boxing Academy di Loreto e a una selezione di pugili marchigiani che hanno portato a casa 7 vittorie e 3 sconfitte. Il 20 aprile scorso Tommaso Marini ha combattuto a Firenze vincendo un bel match contro un pugile di casa. Procede dunque a ritmo incessante l’attività della boxe dei due tecnici federali Pucci e Crucianelli, che preparano e seguono pugili agonisti da diversi anni e che con la nuova palestra Boxing Academy di Macerata (filiale della Boxing Academy di Loreto) aperta lo scorso gennaio hanno voluto creare nel capoluogo una realtà pugilistica professionale dalla forte connotazione agonistica: “Facendo tanti match gli atleti crescono molto pugilisticamente – riferiscono i due tecnici in una nota - attualmente abbiamo ben 5 pugili che combattono con cadenza quasi settimanale e altri 4 pronti per i prossimi appuntamenti. Oltre ad una faticosa preparazione atletica, i ragazzi si sottopongono ad impegnative sedute di sparring e i sacrifici che fanno vengono ripagati da questi risultati”.

Oltre al pugilato agonistico, in palestra vengono seguiti anche gli atleti amatori che vogliono imparare il pugilato senza fare combattimenti, per questo l’attività della palestra è divisa in corsi distinti per pugili agonisti e per atleti amatori. Tra questi ultimi ci sono anche ragazzi e ragazze che partecipano alle gare di “gym boxe”, un settore amatoriale del pugilato il quale prevede, per chi vuole, di sostenere gare di boxe a contatto limitato, che dunque permette ai ragazzi di approcciarsi alla nobile arte in totale sicurezza. Nella regione Marche tra l’altro le attività di questo settore sono dirette e coordinate da Luca Pucci che ne è il responsabile per la Federazione Pugilistica Italiana. I prossimi mesi saranno ancora più densi di appuntamenti per la nostra squadra di pugili maceratesi, che ci auguriamo manterranno i risultati conseguiti fino ad ora.


   

da Organizzatori







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2024 alle 16:57 sul giornale del 09 maggio 2024 - 94 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, Organizzatori, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e3aO





logoEV
qrcode