contatore accessi free

Macerata, si presenta in Questura per il permesso di soggiorno ma è ricercato per furto e violenza sessuale

1' di lettura 08/06/2024 - Nella giornata di giovedì scorso, i poliziotti dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Macerata hanno tratto in arresto un 29enne di origini somale che si era recato in Questura per ottenere il permesso di soggiorno.

L’uomo, presentatosi presso lo sportello dell’Ufficio Immigrazione per il disbrigo di pratiche amministrative, a seguito di accertamenti espletati dall’ufficio stesso, è risultato essere destinatario di un provvedimento, emesso in esecuzione della sentenza di condanna definitiva che lo aveva riconosciuto colpevole dei delitti di violenza sessuale, lesioni personali aggravate e furto.

Lo straniero, dopo essere stato sottoposto alle procedure di identificazione, è stato associato alla casa di reclusione di Fermo dove dovrà espiare la pena di due anni di reclusione.


   

di Roberto Scorcella
macerata@vivere.it





Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2024 alle 12:12 sul giornale del 10 giugno 2024 - 54 letture

In questo articolo si parla di cronaca, macerata, arresto, permesso di soggiorno, questura, articolo, roberto scorcella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e78Q





logoEV
qrcode