contatore accessi free

Ultimo giorno di scuola con sorpresa istituzionale per il liceo artistico di Macerata

3' di lettura 08/06/2024 - Una bella sorpresa per gli studenti del Liceo Artistico “Cantalamessa” proprio l’ultimo giorno di scuola: il prefetto, Dott.ssa Isabella Fusiello, è intervenuta personalmente per consegnare una copia “particolare” della Costituzione italiana ai ragazzi del quinto anno che si preparano ad affrontare gli Esami di Stato e poi ad uscire dal percorso scolastico della secondaria superiore.

È stata un’occasione importante per gli studenti, in quanto, come ha sottolineato proprio la Dott.ssa Fusiello, ha concretamente avvicinato i ragazzi a quelle istituzioni che sentono ancora come lontane e che devono invece imparare a percepire, come tutti i cittadini, come enti che esistono proprio per consentire a tutti di godere dei propri diritti e di vivere appieno la propria cittadinanza. La cerimonia della consegna della Costituzione ai neo diciottenni è ormai una tradizione in tutta Italia, ma in questa occasione essa ha assunto particolare significatività perché il volume presenta la Costituzione in una forma commentata con disegni e lavori artistici preparati proprio dagli studenti.

Tutto ciò è il frutto di un progetto nato dalla collaborazione tra Prefettura di Macerata, l’Università degli Studi di Macerata, il Liceo Artistico "Cantalamessa", il Liceo Classico-linguistico "Leopardi" e Liceo Scientifico "Galilei". Come già evidenziato lo scorso 2 giugno in occasione della festa della Repubblica, alcuni articoli della carta costituzionale sono stati rivisitati con gli occhi dell’arte, o meglio con gli occhi degli studenti, che hanno interpretato e attualizzato attraverso l’immagine alcuni dei principi fondamentali su cui si basa la nostra convivenza civile.

L’operazione è praticamente unica in Italia, anche se l‘arte da sempre è uno strumento per diffondere concetti e valori, e la rappresentazione di questi ultimi è strettamente connessa al nostro modo di vivere e di pensare. Immagini, dipinti, disegni, sculture, monumenti appaiono anzi a molti il modo migliore per catalizzare l’attenzione su idee a cui attribuiamo una grande importanza e a cui facciamo sempre riferimento nel nostro vivere quotidiano. Ed è proprio per questo che l’arte, in tutte le sue più svariate forme e manifestazioni, è sempre stata uno strumento decisivo per la crescita sociale e cognitiva dei cittadini. In questa prospettiva rappresentare con delle opere artistiche gli articoli che compongono la Costituzione è un’ulteriore celebrazione del dettato costituzionale ed è particolarmente importante che l’abbiano fatto dei ragazzi che si apprestano proprio in questi giorni ad affrontare la loro prima esperienza come elettori.

D’altra parte la Costituzione non è solo un “un pezzo di carta”, qualcosa di antico e polveroso da conservare nel museo della nostra storia. Lo diceva bene Piero Calamandrei nel famoso Discorso agli studenti milanesi nel 1955: La parte più viva, più vitale, più piena d’avvenire, della Costituzione, non è costituita da quella struttura d’organi costituzionali che ci sono e potrebbero essere anche diversi: la parte vera e vitale della Costituzione è quella che si può chiamare programmatica, quella che pone delle mete che si debbono gradualmente raggiungere e per il raggiungimento delle quali vale anche oggi, e più varrà in avvenire, l’impegno delle nuove generazioni. In conclusione vanno ringraziati, oltre alla Dott.ssa Fusiello, la Prof.ssa Mattucci, che in rappresentanza di UNIMC è intervenuta all’incontro, e gli insegnanti Prof. Cetta e Prof.ssa Quagliatini che hanno seguito gli studenti nel lavoro didattico specifico. Infine si ricorda che dal 2 giugno a Palazzo Buonaccorsi è aperta la mostra "La Costituzione per immagini", frutto del progetto cui si è detto. Sarà visitabile fino al 30 giugno.


   

da Liceo Artistico Macerata







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2024 alle 14:06 sul giornale del 10 giugno 2024 - 104 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, Liceo artistico, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e79l





logoEV
qrcode