...

Un’auto piena di libri, tanti racconti, la curiosità dei bambini: a Macerata torna la BiblioMacchina! Avete capito bene: c’è una “macchina biblioteca” che gira per la città e che - grazie all’impegno dei volontari di Nati Per Leggere, che operano in collaborazione con il Comune di Macerata e la Biblioteca Mozzi Borgetti – distribuisce sacchi pieni di libri ai bambini presenti agli appuntamenti.


...

“Ci rincuora che il versante pubblico e quello privato convergano nel sostegno ad un’esperienza ultratrentennale come quella del Festival, profondamente radicata nel territorio, in termini culturali, emotivi, occupazionali ed economici e al contempo capace di accendere i riflettori nazionali, e non solo, sulla realtà locale e le sue attrattive”: queste le parole con cui il Presidente di Musicultura, Stefano Caperna, ha commentato la notizia - diffusa durante la conferenza stampa tenutasi stamattina allo Sferisterio, nella Gran Sala Piero Cesanelli - che vede la Banca di Macerata nel ruolo di main partner del Festival.



...

“Gridalo che l'impossibile è solo un limite della tua mente; gridalo quando vogliono chiuderti in una prigione di ignoranza”: è questo il messaggio che gli studenti di Macerata e Tolentino hanno consegnato giovedì pomeriggio a Roberto Saviano. Partecipando a “Gridalo a scuola”, progetto della Bompiani, i ragazzi, attraverso una diretta Instagram, hanno avuto modo infatti di relazionarsi con lo scrittore e di confrontarsi con lui su temi e storie raccontate nel suo ultimo libro, “Gridalo”, appunto.


...

“La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, Giorno della Memoria, al fine di ricordare la Shoah, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio e, a rischio della propria vita, hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati”.


...

Sarà El Sistema - un modello didattico musicale ideato e promosso in Venezuela da José Antonio Abreu, fondato sulla proposta di un’educazione musicale pubblica, diffusa e capillare, con accesso libero per tutti i bambini – a far suonare i ragazzi di Macerata di età compresa tra i 3 e i 14 anni. E lo farà, in ossequio ai principi che hanno ispirato la sua nascita, in maniera gratuita.


...

Introduzione di laboratori educativi specialistici, supporto genitoriale, sensibilizzazione territoriale: queste le attività previste dal progetto triennale Come a casa, promosso dalla cooperativa sociale “Il faro”, nato per rispondere alle esigenze dei bambini con disturbo dello spettro autistico e delle loro famiglie, sostenuto dal Comune di Macerata e da una rete di ben 15 partner.